Login

MET


Città Metropolitana di Firenze
La pioggia causa problemi a strade e fiumi nel territorio metropolitano fiorentino
Innalzamento repentino dei liveli idrometrici
La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze avverte che si sono registrate precipitazioni diffuse ed abbondanti (pluviometria max. 78,2 mm a Villore) che hanno causato numerose criticità sul territorio e l'innalzamento repentino dei livelli idrometrici.
Per comprendere meglio l'intensità di questo evento si riporta come esempio la velocità con la quale sono aumentati i livelli dei corsi d'acqua del torrente Sieve ed Ombrone Pistoiese che in 3 ore sono saliti di circa 4 m.
Permangono locali criticità sulla viabilità di competenza per la presenza di ristagni e detriti sulla sede stradale.
La Sp 41 di Sagginale è chiusa al transito tra Ponte a Vicchio e Dicomano.
I livelli idraulici del reticolo secondario sono in calo mentre sono in lieve aumento quelli del fiume Arno che comunque non destano preoccupazione.
Si consiglia di prestare la massima attenzione negli attraversamenti dei corsi d'acqua e nel transito delle zone depresse (sottopassi stradali, zone di bonifica). Evitare di attraversare le aree allagate anche se apparentemente con poca acqua.
Si invitano i cittadini a seguire le indicazioni dell'autorità di protezione civile locale (Comune) e tenersi aggiornati tramite i canali informativi.

02/12/2019 20.09
Città Metropolitana di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto