Login

MET


Regione Toscana
Regione. Il presidente Rossi: "A Bruxelles anche per Piombino"
A Bruxelles il presidente della Regione Enrico Rossi partecipando alla sessione plenaria del Comitato delle Regioni
"Le aree di crisi, come quella di Piombino, sono destinatarie non solo di finanziamenti statali, ma anche di fondi europei come il Fesr e il Fondo Sociale. La siderurgia è un settore chiave sia per l'Italia sia per l'Unione europea e in queste settimane a Bruxelles, al Comitato delle Regioni, sono in corso importanti dibattimenti che riguardano le nuove strategie politiche della appena insediata Commissione Von der Leyen che avranno delle conseguenze dirette sulla prossima programmazione dei fondi di coesione. Per questo motivo ho considerato necessario non mancare alla sessione plenaria del Comitato delle Regioni a Bruxelles, la prima dopo l'insediamento della nuova Commissione Europea e alla presenza del Parlamento Europeo David Sassoli".

Lo ha detto a Bruxelles il presidente della Regione Enrico Rossi partecipando alla sessione plenaria del Comitato delle Regioni.

"La Presidenza finlandese – ha aggiunto - presenterà al prossimo Consiglio europeo un documento al ribasso che propone tagli alle regioni e non apre verso nuove risorse per finanziare il just transition fund, destinato proprio all'ammodernamento dell'industria pesante, tra cui la metallurgia. Sono partite importanti che si stanno giocando in questi giorni a Bruxelles e le Regioni rischiano di essere tagliate fuori. Francamente non comprendo tutte queste polemiche per un rinvio richiesto già venerdì scorso. Con il Ministero dello sviluppo economico stiamo concordando una data utile a breve".

04/12/2019 18.41
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto