Login

MET


Regione Toscana
Edilizia scolastica, Grieco: "In arrivo 95,7 milioni per la sicurezza delle nostre scuole"
Contratto di 95,7 milioni di euro stipulato con la Cassa Depositi e Prestiti
"Finalmente in arrivo la prima importante assegnazione di risorse relativa al piano triennale 2018/20, che permetterà di intervenire ed investire su 15 edifici scolastici della nostra regione, rendendoli luoghi sicuri e funzionali. Conosciamo tutti la grave situazione in cui versano molte strutture delle scuole toscane e quindi poter contare su una prima parte delle risorse richieste permetterà di realizzare i primi importanti interventi".

Queste le prime parole dell'assessora a istruzione formazione e lavoro, Cristina Grieco, in seguito al contratto di 95,7 milioni di euro stipulato con la Cassa Depositi e Prestiti che serviranno per costruire, ristrutturare, mettere in sicurezza e migliorare dal punto di vista dell'efficientamento energetico immobili di proprietà degli enti locali adibiti all'istruzione scolastica.

"Una doppia soddisfazione - continua l'assessore Grieco - perché la Toscana è la prima Regione scelta dal Miur a ricevere il finanziamento, che rientra nell'ambito del programma di edilizia scolastica 2018-2020 e fa riferimento all'annualità 2018. Dopo un anno e mezzo di totale stallo, al nuovo ministro all'istruzione Fioramonti abbiamo da subito chiesto, come Regione coordinatrice a livello nazionale, la massima attenzione per il tema dell'edilizia scolastica e la massima urgenza per rendere disponibili i fondi che consentano agli enti proprietari di iniziare i lavori già nei prossimi mesi".

06/12/2019 17.59
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto