Login

MET


Comune di Barberino Tavarnelle
Palestra Il Passignano,si completa la prima fase dell’intervento di somma urgenza
Il sindaco David Baroncelli: “stiamo risanando le pareti e doteremo la palestra di una nuova pavimentazione, contiamo di riaprire la palestra nel più breve tempo possibile”
Si completerà domani, lunedì 9 dicembre, la prima tranche dei lavori di somma urgenza che il Comune di Barberino Tavarnelle aveva stabilito a seguito delle condizioni di allagamento nelle quali si era venuta a trovare la palestra Il Passignano di Tavarnelle tre settimane fa. Era stata l’eccezionale ondata di maltempo, che aveva colpito il territorio regionale e nazionale, a causare l’emergenza nello spazio adibito allo svolgimento di alcune delle più importanti discipline gestite dalla Polisportiva che tengono alto il nome di Barberino Tavarnelle nel mondo della ginnastica artistica e del karate.

“Abbiamo cominciato a lavorare immediatamente per la risoluzione di questa criticità - spiega il sindaco David Baroncelli – provvedendo da un lato a individuare le modalità di ripristino della palestra le cui infiltrazioni d’acqua hanno danneggiato il pavimento e parte delle pareti, dall’altro a definire, in accordo con la Polisportiva, uno spazio alternativo dove le società potessero continuare a svolgere la loro attività in maniera provvisoria”.

La risposta tempestiva della giunta Baroncelli è stata dunque quella di reperire le risorse dal bilancio comunale, circa 35mila euro, e investirle nella realizzazione di un’opera di risanamento complessivo, al momento in corso, allo scopo di rendere nuovamente agibile la palestra e collocare temporaneamente le attività sportive de Il Passignano nell’Aula magna della scuola primaria Andrea da Barberino. “Siamo al termine dei lavori finalizzati a risolvere le problematiche – continua il sindaco - e sta per prendere il via la seconda tranche dell’intervento che prevede il ripristino degli elementi danneggiati. Doteremo, dunque, la palestra di una nuova pavimentazione e risaneremo le pareti. L’impegno è riaprire la palestra nel più breve tempo possibile e assicurare la regolarità dell’utilizzo dello spazio a supporto delle attività sportive”. Dopo l’avvio dei lavori anche il Consiglio dell’Unione comunale del Chianti fiorentino ha prestato massima attenzione alla problematica sostenendo la scelta della giunta Baroncelli e approvando all’unanimità l’intervento di ripristino. “Continuiamo a lavorare nella volontà concreta di prevedere la realizzazione di nuovi impianti sportivi - conclude il primo cittadino - e di stanziare le risorse necessarie nell’ambito di un disegno più ampio e articolato che dia risposte al mondo dello sport del nostro territorio”.

08/12/2019 13.57
Comune di Barberino Tavarnelle


 
 


Vai al contenuto