Login

MET


Acque Spa
Acque SpA. Gambassi Terme: nuovo acquedotto in Via Varna. Sostituiti 800 metri di condotta
Investimento da 26mila euro. Intervento di Acque per migliorare il servizio per qualità e continuità.
Con i collegamenti delle nuove tubazioni all’acquedotto cittadino si è ufficialmente concluso l’intervento di Acque per la sostituzione della condotta idrica in via Varna, nei pressi delle località Santa Lucia e Renai, nel comune di Gambassi Terme. Con il completamento dei lavori è atteso ora un potenziamento del servizio per un numero consistente di utenti, per un duplice motivo. In primis perché la nuova infrastruttura è realizzata in ghisa sferoidale (materiale più resistente rispetto alle tubazioni di “vecchia generazione”) e ha un diametro maggiore della precedente. Inoltre, la sostituzione delle condotte aveva anche l’obiettivo di ammodernare un tratto di rete idrica datato, e soggetto quindi in passato a un numero di rotture piuttosto elevato. L’adeguamento del sistema di distribuzione e la contemporanea eliminazione delle perdite garantiranno così un complessivo miglioramento dell’erogazione idrica in termini di qualità e continuità per i residenti di Varna, Catignano e Castelluccio.

L’intervento, cominciato l’anno scorso, ha comportato un investimento di 260mila euro e ha riguardato un tratto di acquedotto lungo circa 800 metri, a partire dall’intersezione di via Varna con la Strada Provinciale 64 (la “Certaldese II”) per poi salire in direzione nord. Prima sono stati sostituiti 600 metri di tubazione, in seguito il cantiere ha “saltato” un tratto di rete già ammodernato in passato, per riprendere con le operazioni dal punto immediatamente successivo, fino a raggiungere il deposito idrico con altri 200 metri di nuova condotta. Con l’occasione sono stati sostituiti anche 120 metri di rete idrica nell’abitato di San Pancrazio e sono stati risistemati tutti gli allacci d’utenza nei tratti interessati dai lavori.

“L’intervento - sottolinea il vice presidente di Acque, Giancarlo Faenzi - garantirà in futuro la drastica riduzione del numero di guasti e avrà ripercussioni positive sulla più ampia rete idrica in cui è inserita la condotta di via Varna. Nei prossimi mesi, trascorso il tempo necessario per l’assestamento della nuova tubazione nel terreno, la ditta procederà anche con la riasfaltatura della strada. I lavori appena conclusi - ricorda Faenzi - si inseriscono nel quadro delle attività programmate insieme all’amministrazione comunale sul territorio di Gambassi Terme, allo scopo di ammodernare l’acquedotto locale”.

“Il dialogo avviato con Acque SpA e il confronto aperto con i nostri concittadini - aggiunge il sindaco Paolo Campinoti - oltre ad aver chiarito le modalità degli interventi programmati dal gestore sulla rete nel corso degli anni, sta portando benefici oggettivi ed evidenti. Questo lavoro, da sommarsi a quelli già effettuati (via Garibaldi nel capoluogo e via della Costituente a Badia a Cerreto) si inserisce nella serie di interventi di prima urgenza per la risoluzione del grave problema dell'invecchiamento della rete, con conseguenti frequenti rotture. L’auspicio - conclude il sindaco - è che un'area molto importante del territorio, come quella afferente a via Varna, possa trarre giovamento sia dall'ammodernamento che dal potenziamento idrico risultante da questo progetto”.

13/02/2020 11.57
Acque Spa


 
 

Google


Vai al contenuto