Login

MET


Comune di Firenze
Coronavirus, Sacchi: "Al lavoro per sinergie Pitti-Salone mobile"
Nella settimana tra il 16 e il 21 giugno il Salone del Mobile di Milano e Pitti Uomo a Firenze metteranno l’Italia al centro del dibattito e delle attenzioni mondiali sui temi del costume e della creatività
"Nella settimana tra il 16 e il 21 giugno il Salone del Mobile di Milano e Pitti Uomo a Firenze metteranno l’Italia al centro del dibattito e delle attenzioni mondiali sui temi del costume e della creatività. Voglio lanciare una campagna di comunicazione comune, uno sforzo comune tra due città che hanno dimostrato tantissimo nel campo dell'industria creativa". Lo ha annunciato Tommaso Sacchi, assessore a Cultura, moda e design del Comune di Firenze, a proposito dello slittamento del Salone del mobile di Milano alla stessa settimana di Pitti uomo a giugno per il Coronavirus.
"Proviamo a immaginare per la prima volta nella storia del Paese una campagna di comunicazione comune, oltre a un accordo con Ferrovie dello Stato che ci aiuti - dopo queste tristi settimane - a realizzare le più belle edizioni di sempre - ha continuato Sacchi -.
A giugno i tempi saranno sicuramente giusti per poter lavorare insieme, comunicare che l'Italia in quei giorni vuole spingere sul fronte dell'industria connessa al mondo della cultura e della creatività. Siamo due città che possono lavorare in maniera molto solida e insieme su questo fronte

26/02/2020 16.40
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto