Login

MET


Comune di Empoli
Empoli. Scuole: ecco chi progetterà la nuova primaria di Pontorme, per Marcignana inizio lavori in estate
Un altro passo verso il rinnovamento degli edifici scolastici di Empoli

Verso la progettazione della nuova scuola primaria di Pontorme. Un altro passo verso il rinnovamento degli edifici scolastici di Empoli.
Dopo il Centro ZeroSei, dopo la nuova scuola ‘Pascoli’, si pensa a costruire ex novo altre due scuole, si tratta delle primarie di Pontorme e di Marcignana.

SCUOLA PRIMARIA ‘JACOPO CARRUCCI’ PONTORME

Per la scuola di Pontorme è stata appena aggiudicata la progettazione al raggruppamento temporaneo di impresa composta da Eutecne Srl di Perugia; Sinergie Progetti Srl di Rho e F&M Ingegneria Spa di Mirano. Si tratta di una aggiudicazione "non efficace", primo step prima di quella definitiva, durante la quale vengono svolte le verifiche di legge sui soggetti aggiudicatari del servizio di progettazione. Al termine di questo procedimento, con esito positivo, ci sarà la aggiudicazione definitiva e conseguente firma del contratto che permetterà l’avvio della progettazione del nuovo edificio, presumibilmente a i primi di Maggio. Sulla base del cronoprogramma redatto dal RUP, ing. Roberta Scardigli, sarà possibile arrivare al progetto definitivo della nuova scuola a Settembre 2020 per poi passare alla redazione del progetto esecutivo con la relativa approvazione e acquisizione dei pareri degli organi competenti entro la fine dell'anno.


L’attuale scuola è stata edificata in Via Guido Monaco, all’ingresso del borgo di Pontorme, negli anni ’60. La nuova scuola sarà inserita nel complesso scolastico della ‘Vanghetti’ che si trova proprio di fronte, in Via Liguria. Nell’area verde esterna, che dà verso il parco di Serravalle, esiste lo spazio sufficiente per realizzare la nuova ‘Carrucci’. L’ubicazione è pensata anche per dare continuità al percorso formativo oltre che per migliorare le funzionalità organizzative e di risorse, riunendo in un unico polo scolastico la scuola secondaria di primo grado ‘Vanghetti’ esistente e la scuola primaria.

La nuova ‘elementare’ avrà le stesse 10 aule di quella attuale, in più sarà dotata di una nuova palestra. In pratica la attuale palestra della Vanghetti, rinnovata e riammodernata, sarà a servizio della primaria, mentre per la Vanghetti, sarà costruita una nuova palestra più grande, con la presenza anche di tribune per il pubblico.
La nuova scuola ampia oltre 1300 metri quadrati nel progetto preliminare, si svilupperà su due piani con un grande atrio, una zona accoglienza, una sala insegnanti, aule laboratorio, zona mensa e le 10 aule per la didattica. Il progetto, al momento, parla di una spesa complessiva di 4.900.000 euro.



SCUOLA PRIMARIA ‘DANTE ALIGHIERI’ MARCIGNANA

La nuova scuola primaria della frazione di Marcignana sarà demolita e ricostruita nell’area tra Via della Nave e Via Saettino. Attualmente è composto da due corpi, il primo realizzato negli anni '50 con criteri del tempo (scuola a 3 aule), il secondo negli anni '70 con un ampliamento che portò ad avere 5 aule. Anche nel nuovo edificio scolastico sono previsti 5 aule didattiche, a cui si aggiungeranno un'aula per il sostegno, una mensa scolastica e un grande atrio con porticato su 740 metri quadrati totali di superficie a disposizione. Il progetto esecutivo prevede una spesa complessiva di poco superiore al 1.700.000 euro. Attualmente è in corso di svolgimento la gara per l'aggiudicazione dei lavori, che procederà con l'aggiudicazione "non efficace" entro la fine del mese di marzo e con quella definitiva non appena concluse le verifiche previste dalla normativa vigente, presumibilmente metà Maggio. L'obiettivo dell'amministrazione comunale è iniziare i lavori di demolizione della vecchia scuola non appena chiuse le scuole a metà giugno e finire l'opera entro settembre 2021 alla riapertura delle scuole per l'anno scolastico 2021/2022.

19/03/2020 13.15
Comune di Empoli


 
 

Google


Vai al contenuto