Login

MET


Ordine Professioni Infermieristiche Firenze-PT
Emergenza Coronavirus: disabili e anziani sempre più soli
È l’allarme lanciato dal presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche interprovinciale di Firenze e Pistoia
C’è un’altra emergenza nell’emergenza. A dare l’allarme è Danilo Massai, presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche interprovinciale di Firenze Pistoia.

«Chiediamo massima attenzione e collaborazione da parte di Comuni, Aziende Usl, Società della Salute – spiega -. Siamo molto preoccupati della situazione in cui si trovano e si troveranno persone disabili sole nel proprio domicilio, specialmente se anziani. Il rischio reale è che rimangano emarginate senza assistenza e sostegni. Tanto più se i familiari o il personale sanitario di riferimento risultassero positivi e dunque costretti all’isolamento. Occorre quanto prima per questi casi – prosegue - una rete di presa in carico e vigilanza. Per questo ritengo che sia necessario aumentare il numero di infermieri e Oss a servizio domiciliare. Le associazioni di volontariato potrebbero per esempio concordare con i Comuni e le Aziende Usl uno specifico piano di intervento. Infine, ricordiamoci anche dei disabili sensoriali, in particolare dei non udenti: non tutti sono in possesso delle tecnologie adeguate per comunicare».

26/03/2020 10.45
Ordine Professioni Infermieristiche Firenze-PT


 
 

Google


Vai al contenuto