Login

MET


Comune di Firenze
Firenze, continuano le attività di sanificazione effettuate secondo le indicazioni di Ispra e ISS
Tre le tipologie di intervento previste su aree pubbliche

L’Amministrazione comunale di Firenze ed Alia Servizi Ambientali SpA, in relazione alle attività di sanificazione intraprese su suolo pubblico quale strumento di contrasto alla diffusione del virus Covid -19, comunicano che tali attività proseguono secondo le indicazioni di Ispra e ISS e specificano che gli interventi sono effettuati da personale dotato di idonei dispositivi di protezione individuale, applicando le disposizioni indicate da ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la ricerca ambientale) e ISS (Istituto Superiore Sanità).

Le attività garantite giornalmente dagli addetti di Alia Servizi Ambientali riguardano:

1 - Servizio di Sanificazione arredi pubblici, effettuato attraverso l’erogazione di una soluzione a base di ipoclorito di sodio allo 0,1% sugli arredi urbani e in generale sui punti di contatto rappresentanti un possibile veicolo di trasmissione del virus. A solo titolo esemplificativo e non esaustivo si citano: cestini, corrimano, parapedonali, panchine, ecc.

2 - Servizio di lavaggio stradale manuale – Lavaggio a pressione effettuato con lancia con acqua e prodotti detergenti su aree attualmente frequentate come Uffici Postali, Banche, Farmacie, Alimentari, ecc.

3 - Servizio di lavaggio stradale con autobotte – Lavaggio a pressione con acqua delle sedi stradali, che anticipa il servizio di spazzamento stradale con Ordinanza comunale.

Queste attività, svolte giornalmente da personale di Alia dotato di tutti gli strumenti DPI previsti, sono garantite in tutti i quartieri cittadini: ogni giorno, dal lunedì al sabato, su tutto il territorio comunale, vengono effettuati i servizi di sanificazione di cui ai punti 1 e 2.

Il servizio descritto al punto 3 segue invece l’organizzazione prevista per le attività di spazzamento con Ordinanza, sia in orario diurno che notturno.

Sanificazione strade - Fonte Alia

26/03/2020 13.11
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto