Login

MET


Comune di Fucecchio
Buoni spesa, a Fucecchio accesso in Comune in sicurezza grazie al servizio dei volontari

La possibilità di fare richiesta dei buoni spesa per le persone in difficoltà economica a causa dell’epidemia da coronavirus, come era prevedibile, ha portato questa mattina molti cittadini in Comune per prendere i moduli o per riconsegnarli compilati. A Fucecchio questa situazione viene gestita in assoluta sicurezza grazie al percorso obbligato creato dall’amministrazione all’ingresso del palazzo comunale e alla sorveglianza garantita dai volontari della protezione civile.

Una fila ordinata da questa mattina sta accedendo al servizio accoglienza del Comune per consegnare i moduli compilati o per ritirare quelli disponibili negli espositori che si trovano ai due ingressi del Municipio, in Piazza Amendola e in via La Marmora.

Ieri, contemporaneamente alla consegna dei moduli, è partito anche il servizio di assistenza telefonica alla compilazione della domanda tramite autodichiarazione. Il Comune ha predisposto un servizio telefonico con più operatori al numero 0571.268.399. Gli addetti del Comune rispondono tutti i giorni compresi il sabato e la domenica, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.

“Consiglio a tutti i cittadini – dice il sindaco Alessio Spinelli – di chiamare il numero che abbiamo istituito per questo servizio di assistenza. Compilare la domanda in modo corretto è fondamentale. Se la domanda non è completa in tutte le sue parti rischia di essere invalidata dalla commissione esaminatrice e quindi di rendere vana la richiesta di aiuto. Per questo è fondamentale accertarsi di aver riempito tutti i campi del modulo e di averlo fatto nel modo corretto. Noi stiamo producendo un grosso sforzo per offrire ai cittadini un servizio migliore possibile nonostante le richieste siano davvero tante. Nei prossimi giorni daremo indicazione anche di altri uffici o associazioni che aiuteranno i cittadini per la compilazione delle autodichiarazioni”.

Ricordiamo che la domanda compilata può essere riconsegnata per e-mail a buonispesa@comune.fucecchio.fi.it o tramite pec a comune.fucecchio@postacert.toscana.it. Nel caso questo non fosse possibile il Comune riceve le domande anche direttamente all’ufficio accoglienza (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 18).

“Invito tutte le persone – conclude il sindaco – a inviare la propria domanda tramite e-mail. Venite in Comune soltanto se è strettamente necessario. La strada per sconfiggere questo virus è ancora lunga, non dobbiamo allentare la presa proprio adesso. Rimaniamo in casa”.

03/04/2020 22.27
Comune di Fucecchio


 
 


Vai al contenuto