Login

MET


Comune di Firenze
Coronavirus, dal 4 aprile a Firenze alert per i principali cantieri della settimana

Ai residenti delle zone interessate arriverà una telefonata a casa per avvisare dell’avvio dei lavori
Debutta domani l’alert per avvisare i cittadini dei principali lavori sulle strade. Ai residenti della strada interessata dal singolo intervento e della zona limitrofa il giorno prima l’inizio del cantiere arriverà una telefonata a casa con un messaggio registrato con le principali informazioni. Quindi data di inizio, provvedimenti previsti (in particolare divieti di sosta), invito a spostare il veicolo eventualmente in sosta nel tratto interessato e anche l’indicazione su dove trovare in rete civica ulteriori dettagli. Vale a dire nella sezione Mobilità della pagina dedicata all'emergenza coronavirus sul sito www.comune.fi.it “In questo modo possiamo avvisare i cittadini dei provvedimenti legati ai lavori consentendo loro di spostare auto e altri mezzi - sottolinea l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti -. Voglio ricordare che una serie di cantieri sono comunque autorizzati dal DPCM e che per agevolare i cittadini gli uffici hanno raddoppiato il periodo in cui devono essere messi i cartelli di avviso in strada. Normalmente il Codice della Strada prevede che la segnaletica sia collocata almeno 48 ore prima l’entrata in vigore del provvedimento, adesso le ore sono diventate 96 pari a quattro giorni. Questo perché, a differenza di prima, le persone escono di casa solo in casi di necessità e quindi possono non vedere in tempo i cartelli. Ora con l’alert abbiamo uno strumento in più per avvertire i cittadini”. Si ricorda che il DPCM prevede una serie di attività autorizzate a proseguire anche nel periodo di emergenza, quali i lavori stradali, i lavori sui sottoservizi e sulle reti di telecomunicazione, le attività di trasporto. Si consiglia infine a tutti i cittadini di consultare periodicamente la pagina sul sito dove sono riportate tutte le ordinanze che prevedono divieto di sosta, mentre l'alert telefonico riguarda soltanto i lavori principali. (mf)

03/04/2020 22.31
Comune di Firenze


 
 


Vai al contenuto