Login

MET


Alia Spa - Servizi Ambientali
#Firenzecittacircolare procede con la contattazione porta a porta
Raggiunte oltre 2000 utenze
  1. Firenzecittacircolare, il progetto di trasformazione del sistema di raccolta rifiuti nel capoluogo toscano, procede con la contattazione porta a porta; ad oggi sono state raggiunte oltre 2000 utenze. Stamani, nell’area di Castello, consegna “speciale” dei bidoncini ai cittadini: il Sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha recapitato di persona i contenitori e le istruzioni per differenziare i rifiuti. Il I° cittadino, accompagnato dall’Ass. all’Ambiente, Cecilia del Re, il Presidente del Q5, Cristiano Balli, e dall’AD di Alia Servizi Ambientali SpA, Alessia Scappini, ha affiancato gli operatori ricordando ai suoi concittadini come differenziare i rifiuti e l’importanza della collaborazione di tutti nel percorso della messa in atto dell’economia circolare.

«Abbiamo intrapreso insieme un percorso impegnativo – ha commentato il Sindaco - che con l’impegno comune porterà la nostra città a raggiungere, nel tempo, obiettivi importanti, preservare l’ambiente, gestire al meglio i rifiuti prodotti ogni giorno, e mettere in atto l’economia circolare».

«Con questo piano, stiamo lavorando per costruire insieme ai cittadini una Firenze più sostenibile – ha affermato l’Ass. Del Re-. Anche se i cambiamenti di abitudine possono inizialmente destabilizzare, chiediamo a tutti un impegno nel migliorare la qualità della raccolta differenziata grazie ad un servizio domiciliare che in questi giorni stiamo illustrando loro casa per casa, fornendo tutto il materiale necessario”.

Nel suo saluto l’AD di Alia Servizi Ambientali SpA, Scappini, ha ringraziato gli operatori impegnati quotidianamente nella contattazione dei cittadini ricordando che «proprio insieme ai fiorentini, ogni giorno, stiamo costruendo un vestito su misura per la città, con l’obiettivo di valorizzare i rifiuti prodotti, che sono le risorse del presente e del futuro, e preservare il territorio».

13/11/2020 16.15
Alia Spa - Servizi Ambientali


 
 


Vai al contenuto