Login

MET


Comune di Montespertoli
Montespertoli. Nessuno escluso!: un nuovo progetto per parlare nelle scuole di diversità e inclusione
Al Liceo Pontormo di Empoli si parla di diversità e di inclusione e lo si fa all’interno della cornice della nuova materia trasversale introdotta da questo anno scolastico: l’educazione civica
L’Assessore al Sociale e alla Scuola del Comune di Montespertoli, Daniela Di Lorenzo, l’assistente sociale della SDS dott.ssa Silvia Giorli e Michela Ragionieri, referente del progetto Incontriamoci al Parco della Confraternita di Misericordia di Montespertoli finanziato con i proventi del 5xmille del Comune di Montespertoli, parleranno ai ragazzi di terza liceo all’interno del progetto “Nessuno escluso!”.

Partendo dalla cornice legislativa della nostra Carta Costituzionale, il percorso progettuale presenterà la molteplicità di elementi e sfaccettature insite nel concetto di diversità per focalizzarsi sulla disabilità fino ad approdare ai concetti di differenza e inclusione come valori aggiunti per l’orientamento consapevole dello studente/cittadino. Il percorso si concluderà portando l’esempio virtuoso nato sul territorio montespertolese: il progetto di inclusione sociale “Incontriamoci al parco”, che si basa sulla sinergia tra amministrazione pubblica, servizio sociale e famiglie.

“A nome dell’Amministrazione Comunale di Montespertoli ringrazio infinitamente la Dirigente Scolastica prof.ssa Filomena Palmesano e la referente del progetto prof.ssa Michela Ragionieri, per averci coinvolto in questo interessante progetto che, in un clima di condivisione con i ragazzi, ha come obiettivo primario quello di valorizzare una cultura inclusiva all’interno di una realtà come quella istituzionale delle scuole, dove il senso di responsabilità verso di sé e verso i compagni più fragili nonché il principio di solidarietà e di altruismo stanno alla base di tutta l’azione formativa " commenta l'Assessore Di Lorenzo.

“Il nostro Liceo quest’anno, a seguito del D.M. n.35/2020, ha affrontato con dedizione e innovatività il tema dell’Educazione Civica ed, essendo sempre attento ai bisogni educativi di tutti gli alunni, ha accolto e sostenuto la proposta formativa della prof.ssa Ragionieri” commenta il dirigente scolastico de Il Pontormo, prof.ssa Filomena Palmesano “L’educazione civica consente di affrontare temi cruciali per la partecipazione alla vita sociale e specifica la possibilità, per le scuole, di partecipare alla vita cittadina, progettando interventi per migliorare il territorio in cui gli Istituti sono inseriti. Auguro a tutti i nostri alunni di trovare un’occasione perfetta per acquisire conoscenze e competenze, sentendosi protagonisti positivi della propria ed altrui vita.”

“Incontriamoci al parco, al di là dei vari progetti e laboratori che porta annualmente avanti” prosegue la referente di Incontriamoci al Parco Michela Ragionieri “è nato come risposta all’esigenza di creare una rete tra famiglie e soggetti con disabilità e le istituzioni pubbliche – Comune e Asl – strettamente coinvolte nel percorso di vita del disabile in un’ottica di intenti comuni e di lavoro di comunità: le leggi garantiscono e sanciscono i diritti, ma è la comunità, l’insieme delle persone con i loro comportamenti e atteggiamenti, che rendono tali leggi realmente inclusive. Portare questi concetti all’interno della scuola è un’opportunità che ci riempie di orgoglio e di cui ringraziamo il Dirigente Scolastico.”

Il progetto parte subito e la prima lezione sarà giovedì 19 novembre al Liceo Pontormo di Empoli.

Laboratori di 'Incontriamoci al Parco' 2019 (Foto da comunicato)

17/11/2020 12.41
Comune di Montespertoli


 
 


Vai al contenuto