Login

MET


Comune di Scandicci
Scandicci. Riqualificazione strade: dal 30 novembre lavori per vie Europa e Pratoni, seguono 1 Maggio, rotatoria 17 Marzo e Pace Mondiale
Le viabilità alternative
Il Vicesindaco Giorgi: “Sono strade molto utilizzate soprattutto per chi si muove per lavoro nel nostro territorio, e necessitano di un importante intervento di riqualificazione". La viabilità alternativa viene segnalata in loco con cartelli stradali.

Iniziano a fine novembre 2020 i lavori per il rifacimento, la riqualificazione e il nuovo asfalto su cinque tra le strade più utilizzate per l’ingresso a Scandicci e alla zona produttiva dalle grandi arterie nazionali. Si parte lunedì 30 novembre con l’intervento di manutenzione straordinaria della carreggiata nelle vie Europa e Pratoni, per una durata del cantiere fissata in 30 giorni, meteo permettendo; si prosegue in via 1 maggio (durata circa due settimane) e per concludere sulla rotatoria 17 marzo, ovvero sulla viabilità di accesso alla FiPiLi e di conseguenza all’autostrada A1, e in via Pace Mondiale, con una durata di tre settimane. E’ bene specificare che dato il periodo compreso tra la fine di autunno e l’inverno, le condizioni meteorologiche potranno influire sulla durata dei diversi interventi, ma in ogni caso gli uffici Traffico della Polizia Municipale, Tecnico del settore Opere pubbliche che cura i lavori e la ditta appaltatrice hanno concordato un piano di viabilità alternativa in base al cronoprogramma, che ridurrà al massimo i disagi per chi si muove sulle direttrici interessate dai lavori. Altra decisione presa per minimizzare al massimo le ricadute sull’assetto viario cittadino riguarda i lavori per la rotatoria 17 marzo, che non verrà mai chiusa completamente: il cantiere infatti occuperà una semicarreggiata per volta per consentire al traffico di scorrere sulla corsia libera.

Intanto è già stato comunicato il piano di viabilità alternativa per la prima parte di lavori, ovvero quelli riguardanti le vie Europa e Pratoni: dal momento che le due strade sono interessate dai cantieri, per evitare doppi flussi di traffico di mezzi pesanti da e verso via Pisana, a partire dal 30 novembre sarà in vigore il senso unico in via degli Stagnacci, con direzione da via Pisana a viale Europa, oltre al senso unico su via della Pieve, con direzione da via Europa a via di Porto. La viabilità alternativa viene in ogni caso segnalata in loco con cartelli stradali.

“Sono strade molto utilizzate soprattutto per chi si muove per lavoro nel nostro territorio, e necessitano di un importante intervento di riqualificazione – dice il Vicesindaco e assessore alle Opere pubbliche Andrea Giorgi – abbiamo programmato un unico piano di rifacimento del manto stradale delle cinque strade per realizzare un intervento coordinato e uniforme sulle maggiori direttrici della zona, e per riqualificare con un intervento definitivo quello che è il primo ingresso alla città. Interveniamo sulle vie Europa, Pratoni, 1 Maggio, 17 Marzo e Pace Mondiale per la qualità di chi vive e lavora in città e per il decoro urbano, con l’obiettivo primario che è sempre quello della sicurezza delle persone”.

23/11/2020 16.51
Comune di Scandicci


 
 


Vai al contenuto