Login

MET


Comune di Sesto Fiorentino
Sesto: potenziamento acquedotto e nuova viabilità via Gramsci - viale Fratelli Rosselli: verso l’avvio dei lavori
Approvato il progetto esecutivo
È stato approvato nei giorni scorsi il progetto esecutivo per il potenziamento dell'acquedotto di Sesto Fiorentino e la realizzazione della nuova viabilità tra via Gramsci e viale Fratelli Rosselli sul tracciato della strada “ex Cavet”.
I lavori sulla rete idrica, dal valore complessivo di circa cinque milioni di euro, prevedono la realizzazione di un primo lotto di circa 3 km di nuova adduzione e di una stazione di pompaggio, con l’obiettivo di ammodernare l’acquedotto di Sesto Fiorentino e di risolvere i problemi di approvvigionamento che si presentano soprattutto in estate nella parte alta della città. Parallelamente sarà eseguito un intervento sulla fognatura e la sostituzione di un tratto di rete in via Nino Bixio.
I lavori saranno aggiudicati, salvo rinvii, entro il mese di marzo, non appena terminata la verifica della progettazione esecutiva, con l’avvio cantieri programmato tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno.
Nell’ambito dello stesso progetto è prevista la realizzazione della nuova viabilità tra via Gramsci e viale Fratelli Rosselli, lungo il tracciato di circa 500 metri della strada “ex Cavet” che costeggia il Parco degli Etruschi. L’intervento prevede anche la realizzazione della rete di raccolta delle acque meteoriche nonché la riorganizzazione del parcheggio di viale Fratelli Rosselli. L’importo complessivo dei lavori è di circa un milione di euro, a carico di Publiacqua con un contributo parziale del Comune.

“Con questo investimento importantissimo da parte di Publiacqua e, in parte, del nostro Comune, andiamo a realizzare due interventi attesissimi - afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Massimiliano Kalmeta - La nuova strada, realizzata come prescrizione dell’ambito del progetto di potenziamento dell’acquedotto, sarà a senso unico, presumibilmente direzione valle, e permetterà di riorganizzare i flussi di traffico su viale XX Settembre, come più volte anticipato. Ancor più importante è l’avvio del primo lotto di lavori di potenzialmente dell’acquedotto. Si tratta del collegamento di Quinto Alto, Colonnata e Querceto a quella che impropriamente viene chiamata ‘autostrada delle acque’ e che permetterà di superare, auspicabilmente in maniera definitiva, i problemi di approvvigionamento che, specialmente nei mesi estivi, interessano la parte alta della città. Dopo molti anni di attesa, siamo soddisfatti di essere arrivati a sbloccare queste due opere di grande importanza per il futuro della nostra città”.

15/01/2021 19.15
Comune di Sesto Fiorentino


 
 


Vai al contenuto