Login

MET


Comune di Firenze
Firenze. Riaprono i giardini di via Schiff, oggi, mercoledì 28 luglio, il sopralluogo all’area verde riqualificata e rinnovata
Installata anche una panchina rossa donata dal sindacato Pensionati italiani Cgil Firenze
Tornano ai cittadini i giardini di via Schiff con nuove alberature, aree verdi, arredi e impianto di illuminazione a Led per una maggiore visibilità e sicurezza. Un intervento che ridà vita a un pezzo di città nel Quartiere 2 con una funzione di anello verde di congiunzione con i giardini di via Novelli e Campo di Marte. La riqualificazione arriva a seguito dei lavori di bonifica dell’area avviati dal Comune di Firenze nel 2019. A verificare il completamento dell’intervento di riqualificazione è stata oggi l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re nel corso di un sopralluogo con la vicesindaca Alessia Bettini, l’assessore alla sicurezza e a diritti e pari opportunità Benedetta Albanese, il presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi e i tecnici. Nel giardino tra via Bonaparte e via Schiff è stata inoltre installata una panchina rossa donata dal sindacato Pensionati italiani Cgil Lega Firenze Quartiere 2 come simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.

“Finalmente tornano ai cittadini le due aree verdi tra via Schiff e via Bonaparte, chiuse nel 2015 per dare il via agli interventi di bonifica - ha detto l’assessore Del Re -. Dopo la messa in sicurezza, i giardini sono stati riqualificati e rinnovati con un investimento di oltre 100mila euro che ha consentito di mettere a dimora nuove alberature, ripristinare le aree a prato, gli impianti di irrigazione e gli arredi. Grazie al sindacato Pensionati Cgil del Quartiere 2, inoltre, abbiamo installato una panchina rossa a testimonianza della lotta alla violenza sulle donne. A settembre arriveranno anche i nuovi giochi per le aree ludiche”.

“Un pezzo del quartiere 2 e della città restituito a nuova vita grazie a un importante investimento e a una grande attenzione da parte dell’amministrazione. – ha sottolineato la vicesindaca Bettini – Anche nuovi arredi urbani vanno a arricchire quest’area, in particolare oggi una panchina rossa che ha anche un profondo valore e significato. Un luogo attrezzato e più bello che finalmente può essere vissuto al meglio dalla comunità”.

"Nella riqualificazione è stato curato molto l'aspetto della sicurezza ed è stato realizzato da Silfi un nuovo impianto di luci a led, per una migliore illuminazione notturna dell’area - ha detto l'assessora Albanese -. A fianco dei tanti lavori per restituire ai cittadini quest'area del Q2 però vorrei sottolineare anche la presenza di una panchina rossa, simbolo della lotta alla violenza sulle donne, come segno tangibile e permanente per ribadire la nostra battaglia al contrasto di ogni violenza, sempre al fianco delle donne. Per questa donazione e attenzione ringraziamo il sindacato pensionati cgil del quartiere 2".

“Il nuovo giardino di via Schiff è un bel progetto per il quale il Quartiere 2 si è impegnato molto. Recuperiamo un’area importante che da oggi – ha detto il presidente Pierguidi – sarà davvero a disposizione dei cittadini, e che presto sarà ancora più apprezzata dai bambini, non appena sarà completata l’installazione dei nuovi giochi. Questo è un intervento che il quartiere e i suoi abitanti aspettavano e che finalmente è una realtà. Ringrazio Spi Cgil per il bellissimo dono della panchina rossa, simbolo della lotta alla violenza sulle donne”.

Nel dettaglio, dopo i lavori di bonifica, gli interventi hanno riguardato il ripristino delle due aree verdi, con la messa a dimora di nuove alberature (carpini, frassini olmi, ligustri, querce, aceri e alberi di giuda), la ricostituzione delle aree a prato e dei relativi impianti di irrigazione, il rifacimento dei vialetti pedonali. Sono stati inoltre installati nuovi arredi urbani e due nuovi fontanelli. Silfi ha poi provveduto al rifacimento dell’impianto di illuminazione a Led per una migliore illuminazione anche notturna dell’area e una maggiore sicurezza dell’intera zona. E’ prevista la realizzazione di alcune aree ludiche con altalene e scivoli. I lavori di bonifica, avviati a maggio 2019, hanno interessato un’area esterna e una interna ai condomini e hanno previsto lo scavo e allontanamento del terreno, con successivo inserimento di nuovo terreno su una base di tessuto non tessuto, appoggiata sulla superficie di scavo. Per il controllo in sicurezza dell’area è stato programmato un monitoraggio periodico con prelievo di acqua e acquisizione dei rapporti di prova delle analisi eseguite.

28/07/2021 15.50
Comune di Firenze


 
 


Met -Vai al contenuto