Login

MET


Comune di Scandicci
Scandicci. Da venerdì 26 a domenica 28 novembre all’Auditorium Centro Rogers il 22esimo Festival Giapponese
Tra i più importanti e storici eventi in Italia dedicato al Sol Levante. Spettacoli e aree dedicate. Apertura dalle 11 alle 20
In programma da venerdì 26 a domenica 28 novembre 2021 presso l’Auditorium Centro Rogers di Scandicci la ventiduesima edizione del Festival Giapponese, la manifestazione internazionale dedicata esclusivamente al Giappone, “l’unica manifestazione che ogni anno dal 1999 offre al pubblico la possibilità di incontrare e sentire da vicino la cultura giapponese”, come spiegano gli orgnaizzatori. L’evento è diventato un appuntamento fisso dell’associazione culturale giapponese Lailac che ha dovuto rinunciare solo ad una edizione del festival l’anno scorso. “Grazie al sostegno di artisti e maestri giapponesi di altissimo livello anche quest’anno regalerà spettacoli e intrattenimento di qualità”, dicono i responsabili di Leilac. L’iniziativa ha il patrocinio dell’Ambasciata del Giappone, del Comune di Scandicci e della Regione Toscana.

Lailac è l’associazione più longeva in queste iniziative, anticipando fin dalla sua fondazione mode e passioni che poi si sono divulgate in tutta l’Italia attraverso il cibo e la cultura pop.
Gli artisti e i maestri che parteciperanno al Festival Giapponese offriranno cultura, spettacoli di danza, musica, arti marziali, dimostrazioni e workshop. L’Auditorium diventerà una piazza giapponese dove ad ogni angolo sarà possibile incontrare e scoprire qualcosa di autentico del Giappone: l’area Bazar colleziona alcuni standisti che offrono oggettistica ed artigianato giapponese, l’area del Te offre uno squarcio sul mondo della Via del Te, l’area creativa offre intrattenimenti come disegno libero, disegno con pennello, origami e calligrafia, l’area ristoro offre sapori autentici della cucina giapponese.

Il gruppo di danza tradizionale giapponese Hanafuji di Lailac offrirà uno spettacolo in cui presenterà un’ampia varietà di stili proveniente da tutto il Giappone. Inoltre, presentazione della Via del Te, disciplina che unisce tutte le più raffinate ed antiche arti giapponesi ma soprattutto quello dell’ospitalità. “Non può mancare, come ogni anno, la vestizione del kimono che si traduce nel trasformare i visitatori facendo loro indossare degli autentici kimono, spaziando da quelli comuni ed informali a quelli da cerimonia e da sposa accompagnando la dimostrazione con spiegazioni approfondite sull’argomento”, si legge nella presentazione. Al kimono sarà dedicata anche una lezione di vestizione per svelare la complessità e le difficoltà che si celano dietro a questo antichissimo abito giapponese.

Non mancheranno neanche la presentazione delle arti marziali tra cui l’arte del Bushido, degli antichi samurai, curato dal maestro Tomita Takeji ed un’esibizione di tamburi taiko e karatè a cura della Sayuri Shindo, il gruppo italiano della Kikai Dojo.

L’Auditorium Centro Rogers si trova in Piazzale della Resistenza a Scandicci. Orario venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 novembre 2021 dalle 11 alle 20. Ingresso 2 euro, gratuito fino a 10 anni e per i Soci Lailac 2021

25/11/2021 11.53
Comune di Scandicci


 
 


Met -Vai al contenuto