Login

MET


Accademia della Crusca
«Una Donna con la D maiuscola». Percorsi tra parole e musica
Sabato 5 ottobre, ore 16.30, Villa medicea di Castello, sede dell’Accademia della Crusca.
L’Eredità culturale di Franca Ageno, filologa e accademica, celebre studiosa della letteratura antica e dantista, una delle prime donne accademiche della Crusca. La rappresentazione linguistica della donna nella canzone, parole e musica attraverso la tradizione italiana, dai topoi letterari antichi ai clichés della canzone pop e d’autore, dalle donne cantate nel Medioevo alle donne cantanti e “cantantesse”.

Questi i principali fili conduttori dell’itinerario proposto dall’Accademia della Crusca, nell’ambito del calendario L’Eredità delle donne.

Un modo per ripensare – fra scienza e musica – quanto di grande e di originale le donne sanno realizzare. L’incontro è curato da alcune studiose che collaborano con la Crusca: Elisabetta Benucci, Caterina Canneti, Francesca Cialdini, Francesca De Blasi, Stefania Iannizzotto, Chiara Murru, Veronica Ricotta, ed è coordinato dall’accademica Giovanna Frosini, docente di Storia della lingua italiana presso l’Università per Stranieri di Siena. Alla giornata parteciperà anche Veronica Lucchesi, voce del gruppo La Rappresentante di Lista.

L’Eredità delle Donne è il festival che si svolge per il secondo anno a Firenze, quest’anno dal 4 al 6 ottobre, sotto la direzione di Serena Dandini. L’iniziativa è nata per celebrare le donne che con le loro attività di scrittrici, scienziate, artiste, attrici, filosofe, pensatrici hanno contribuito a rendere grande e unico il patrimonio culturale non solo fiorentino, ma anche italiano.

04/10/2019 13.07
Accademia della Crusca


 
 


Met -Vai al contenuto