Login

MET


Comune di Castelfiorentino
Castelfiorentino. Due giorni dedicati alla campagna “SalvaCiclista”
Domenica 13 settembre serata con Paola Gianotti e lunedì 14 apposizione della segnaletica che richiama l’attenzione sulla distanza di sicurezza tra auto e ciclisti (1,5 metri)
Locandina campagna 'Salvaciclista'
Nel 2014 ha fatto il giro del mondo in bici, coprendo quasi 30.000 km in 144 giorni e aggiudicandosi il Guinness World Record. E da due anni è diventata testimonial della campagna sulla sicurezza stradale “Io rispetto il ciclista”, che si propone di richiamare l’attenzione sulla distanza di sicurezza tra automezzi e biciclette (1,5 metri), pubblicizzata anche attraverso una segnaletica dedicata.

Una campagna che domenica 13 e lunedì 14 settembre farà tappa anche a Castelfiorentino, con due diversi momenti in cui la “ciclista dei record” (oltre al giro del mondo più veloce, la Gianotti si è anche aggiudicata anche il giro più veloce degli Stati Uniti e del Giappone) avrà modo di raccontare i momenti più entusiasmanti della sua esperienza, ma anche tutte le occasioni in cui la sua incolumità ha corso rischi seri.

Di questo si parlerà certamente domenica 13 settembre, alle ore 21.30, all’area parco di viale Roosevelt, “una serata con Paola Gianotti” durante la quale la promotrice della campagna “Io rispetto il ciclista” (ideata insieme a Marco Cavorso) avrà modo di ricordare le varie tappe del lungo viaggio che l’ha spinta a coprire i vari angoli del globo, soffermandosi sugli episodi più significativi.

A seguire, lunedì 14 settembre (ore 8.30) il ritrovo all’ingresso del capoluogo (via Praticelli, all’altezza della Colc) per posizionare la segnaletica dedicata, che avverte la necessita di mantenere la distanza di sicurezza in quanto “strada frequentata da ciclisti”.

11/09/2020 11.48
Comune di Castelfiorentino


 
 


Met -Vai al contenuto