Login

MET


Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Abbandono incontrollato di rifiuti a Certaldo
Denunciato il rappresentante legale di una ditta del territorio
Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Certaldo hanno deferito, in stato di libertà, il rappresentante legale di una ditta del territorio per abbandono incontrollato di rifiuti.
Alcuni cittadini di Certaldo, nel transitare in una strada della località “San Martino”, hanno notato cospicui cumuli di rifiuti in un’area verde adiacente alla strada.
Immediate sono state le segnalazioni pervenute alla locale Stazione dei Carabinieri, i cui militari, raggiunta subito la località indicata, hanno potuto constatare la presenza di numerosi sacchi neri in nylon contenenti poliuretano e dei pannelli, dello stesso materiale, sparsi attorno.
L’attività d’indagine ha consentito di accertare che tutti i rifiuti ivi abbandonati in maniera incontrollata erano univocamente riconducibili ad un’azienda del territorio, il cui legale rappresentante è stato deferito per la violazione dell’art. 256 comma 2 del D.Lgs. 03 aprile 2006 n.152 (“Codice Ambientale”).
I Carabinieri hanno anche provveduto ad inviare comunicazione a quella sanitaria locale, per l’emissione di apposita ordinanza che imponga ai soggetti obbligati la rimozione e lo smaltimento dei rifiuti, catalogati speciali ma non inquinanti e pericolosi, attraverso una ditta autorizzata, nonché la bonifica dell'area ed il ripristino dei luoghi.
 

04/05/2021 11.39
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze


 
 


Met -Vai al contenuto