Login

MET


Enel SpA
Reggello: installata infrastruttura di ricarica veicoli elettrici presso la sede della BCC
E' la prima in Toscana nell'ambito dell'accordo sulla mobilità sostenibile tra BCC Energia ed Enel X. Complessivamente in Italia i punti di ricarica pubblici di Enel X sono più di 12.500 e diverse centinaia in Toscana
È stata inaugurata oggi l’infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici presso la sede di Reggello del Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino Banca di Cascia S.C., in via Kennedy 1 località Cascia: al taglio del nastro erano presenti il presidente Moreno Capanni, il direttore generale Paolo Bracaglia, Lorenzo Aina di Enel X e-Mobility ed Emiliano Maratea Affari Istituzionali Enel Toscana e Umbria.

L’iniziativa rientra nell’accordo quadro sottoscritto a fine 2020 tra BCC Energia, il Consorzio del Credito Coopertativo per i servizi energetici, ed Enel X, la business line del Gruppo Enel dedicata ai prodotti innovativi e soluzioni digitali, con l’obiettivo di veicolare la diffusione della mobilità elettrica presso le sedi e le filiali delle Banche di Credito Cooperativo attraverso la fornitura di materiali e servizi per l’installazione, gestione e manutenzione di infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici (auto, furgoni, motoveicoli ecc). L’infrastruttura attivata a Reggello è la prima in Toscana e una delle prime in Italia nell’ambito di questa partnership.

L’installazione delle infrastrutture di ricarica fa parte del Piano nazionale per la mobilità elettrica che vede Enel X impegnata nell’installazione di punti di ricarica in tutta Italia. Questo piano è dinamico, flessibile e aperto a tutti coloro – enti pubblici e/o privati – che intendono collaborare per la crescita della mobilità elettrica in Italia. Ad oggi infatti sono più di 12.500 i punti di ricarica installati dall’azienda in tutto il Paese.

Nello specifico, le sedi e le filiali delle Banche di Credito Cooperativo potranno accedere ai servizi dedicati alla mobilità sostenibile di Enel X, attraverso la vasta gamma di infrastrutture di ricarica che consentono di ricaricare i veicoli elettrici presenti sul mercato. L’infrastruttura installata a Reggello è di tipo juice da 44 kW, con due postazioni di ricarica (due prese da 22 kW) e consente ai veicoli elettrici di fare un “pieno di elettricità” in modo semplice e agevole. Enel X mette a disposizione dei possessori o degli utilizzatori di mezzi elettrici la app JuicePass, l’innovativo servizio di ricarica che offre un’interfaccia unica per ricaricare l’auto in ambiente domestico o lavorativo, nonché su una rete di migliaia di punti di ricarica pubblici in Italia e in numerosi Paesi europei, grazie all’accordo di interoperabilità recentemente siglato con gli operatori IONITY e SMATRICS. La mappa completa delle infrastrutture di ricarica è disponibile a questo link: https://www.enelx.com/it/it/mobilita-elettrica/mappa-stazioni-ricarica.

La mobilità elettrica è il nuovo tassello che s’inserisce nel mosaico delle azioni e degli interventi che il Credito Cooperativo mette in campo per favorire la transizione verso la sostenibilità energetica e un futuro più green, attraverso la promozione delle fonti rinnovabili di energia, dell’efficientamento degli impianti e del monitoraggio dei consumi. Si tratta di un’attività che trova una delle sue espressioni concrete nella diffusione delle stazioni di ricarica dei veicoli elettrici in quanto ogni kWh erogato dalle infrastrutture installate presso le sedi e/o filiali BCC è prodotto da fonti rinnovabili con certificato di garanzia d’origine.

La nuova partnership permetterà di diffondere anche nei piccoli centri e nelle aree interne, oltre che nelle città e nelle aree metropolitane, la cultura e le prassi di mobilità sostenibile grazie alla capillarità che caratterizza le Banche di Credito Cooperativo, unita alle soluzioni tecnologiche innovative di Enel X, che già opera sull’intero territorio nazionale. Ad oggi infatti sono più di 12.500 i punti di ricarica pubblici installati dall’azienda in tutto il Paese.

05/05/2021 17.19
Enel SpA


 
 


Met -Vai al contenuto