Login

MET


Comune di Fucecchio
Una borsa di studio per ricordare il maestro Antonio Cino
Il progetto, promosso dalla famiglia Cino, proseguirà nei prossimi cinque anni con la volontà di avvicinare i giovani alla cultura
Sono andate a Matilde Milli e Leonardo Boschi, due studenti della scuola media Montanelli-Petrarca, le borse di studio con cui la famiglia Cino ha voluto omaggiare la memoria del maestro Antonio Cino, insegnante, pittore e poeta fucecchiese. Un progetto promosso in collaborazione con l'amministrazione comunale e l'istituto comprensivo Montanelli-Petrarca, alla sua prima edizione ma già pronto a ripetersi nei prossimi anni con la volontà di avvicinare i ragazzi alla cultura ricordando uno dei più grandi maestri fucecchiesi.

Il primo concorso in memoria del maestro Cino è stato dedicato al disegno. Gli studenti hanno presentato i loro lavori ad una giuria, composta dalla famiglia Cino, dall'amministrazione comunale e dai professori di arte, che ha selezionato i due vincitori a cui è andata una borsa di studio di 250 euro ciascuno: Matilde Milli per la sezione esecuzione tecnica e Leonardo Boschi per la sezione capacità creativa. La premiazione si è tenuta giovedì 10 giugno, nella sala consiliare, alla presenza di Giosuè Cino, figlio del maestro e promotore dell'iniziativa, della moglie di Antonio Cino, della scuola, rappresentata dalla dirigente scolastica Marinella Pascale e dai professori Annalisa Betella, Angelo Barbaro e Maria Grazia Morini, e dell'amministrazione comunale, con il sindaco Alessio Spinelli, la vicesindaco Emma Donnini, l'assessore alla cultura Daniele Cei e l'assessore all'ambiente Valentina Russoniello.

“Ringraziamo Giosuè e tutta la famiglia Cino per questa bellissima iniziativa - commenta l'assessore alla cultura Daniele Cei a nome dell'amministrazione comunale - che proseguirà almeno per i prossimi cinque anni alternando l'arte pittorica alla letteratura. Un progetto che vuole avvicinare i ragazzi alla cultura e all'arte e che allo stesso tempo vuole motivarli ad esprimere tutto il loro talento, ricordando un uomo che ha lasciato un segno indelebile nella nostra città, dedicando la sua vita all'insegnamento e alla diffusione della cultura, il maestro Antonio Cino”.

12/06/2021 18.47
Comune di Fucecchio


 
 


Met -Vai al contenuto