Login

MET


Comune di Figline e Incisa Valdarno
Figline e Incisa Valdarno. Due luoghi per la memoria: inaugurate il 15 giugno una panchina rossa e un’installazione contro i femminicidi
Presenti le 25 associazioni promotrici dell’iniziativa, che si sarebbe dovuta tenere l’8 marzo. Presente anche l’Assessora regionale Nardini
Sono due le installazioni contro il femminicidio inaugurate questa mattina a Figline e Incisa Valdarno dalla Sindaca Giulia Mugnai, dall’Assessora alla Cultura, Francesca Farini, e dall’Assessora Regionale alle Politiche di genere, Alessandra Nardini.

Si tratta di una panchina rossa posizionata, in occasione dello scorso 8 marzo, presso i giardini di Villa Campori a Incisa, dove in questi giorni è stata collocata anche una targa commemorativa per ricordare una cittadina incisana, Alessandra Barluzzi, uccisa il 15 giugno 2001 dall’ex compagno. Quella di Villa Campori è la quarta panchina rossa presente sul territorio, che arriva dopo il restauro (datato sempre 8 marzo) di quelle già presenti da tempo ai Giardini dalla Chiesa a Figline, al giardino del Resco a Matassino e in piazza Malgrat de Mar a Incisa.

A seguire, presso i Giardini di via Vittorio Veneto a Figline, è stata invece posizionata un’installazione permanente, che raffigura una grossa pietra incastrata in una parete per simboleggiare e celebrare la forza delle donne, in risposta alle violenze che spesso si trovano a subire. Le iniziative si sono tenute alla presenza della Giunta comunale, delle 25 associazioni promotrici dell’iniziativa, di Massimo Barluzzi, fratello di Alessandra, e di tanti cittadini.

A richiedere la nuova panchina rossa a Incisa e a donare l’opera installata a Figline sono state, appunto, 25 associazioni del territorio (SPI CGIL Lega Valdarno Fiorentino Coordinamento Donne, FNP CISL pensionati Valdisieve Valdarno Coordinamento Donne Firenze Prato, ANTEAS Valdisieve Valdarno, Auser Figline, Auser incisa, associazione Il Giardino, Unicoop Firenze Sezione Soci Valdarno Fiorentino, AVO Figline, PROCIV ARCI Incisa, Calcit Valdarno Fiorentino Figline, GAIB Gruppo Avvistamento Incendi Boschivi, Croce rossa Incisa, associazione Amici del Valdarno, Arciconfraternita Misericordia, circolo MCL “Giuseppe Fanin”, circolo MCL Ponterosso Figline, ANPI sezione “Aronne Cavicchi”, Polisportiva Rugiada, SMS PA Croce Azzurra Figline, Circolo ARCI “Luigi Bonatti” Matassino, Circolo ARCI La Massa, Circolo ARCI “Rinascita”, Circolo ARCI Incisa, Circolo ARCI Restone, Circolo ARCI Amicizia), che hanno fatto rete e chiesto il supporto del Comune per realizzarle, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini su questo tema.

Inoltre, nel corso della mattinata ai presenti sono stati distribuiti dei flyer informativi e delle spille a forma di scarpetta rossa, realizzati dalle stesse associazioni.

“La violenza di genere è, purtroppo, un fenomeno radicato anche nel nostro territorio, non possiamo e non dobbiamo ignorarlo. Per questo sono fondamentali le azioni di sensibilizzazione, per riconoscerla e combatterla, ma anche per prevenirla, a partire dalle giovani generazioni insieme al pieno e attivo coinvolgimento di tutta la popolazione – ha commentato l’Assessora Alessandra Nardini -. La panchina a Incisa, l'opera installata a Figline, insieme alle tante altre in varie zone della Toscana, diventano il simbolo di questa lotta e offrono un momento di riflessione rispetto al tanto lavoro che ancora occorre fare per destrutturare quegli stereotipi che stanno alla base di questo fenomeno e per promuovere la cultura del rispetto e della parità. A partire dalle più piccole e dai più piccoli, perché il cambiamento culturale diventa cruciale per vincere questa sfida nel nostro Paese come nella nostra Toscana. Ed è importante che a sostenere questo percorso ci siano le istituzioni, come l'Amministrazione Comunale di Figline Incisa Valdarno, insieme alle tantissime associazioni del territorio, che ringrazio. La risposta collettiva più bella e forte di fronte al dramma che 20 anni fa ha ferito questa comunità e per il quale rivolgo un grande abbraccio alla famiglia di Alessandra, una giovane donna che allora aveva la mia età".

Targa Barluzzi

Sindaca Mugnai, Assessora Nardini, Vanna Amorosi Auser

Cesta con spille scarpette rosse

Panchina rossa Incisa coperta

Installazione Figline

15/06/2021 14.47
Comune di Figline e Incisa Valdarno


 
 


Met -Vai al contenuto