Login

MET


Redazione Met Sport
Verso Italia-Austria al Museo del Calcio
Maxigagliardetto del 1922, il più antico fra i cimeli conservati
Verso la sfida tra Italia e Austria: il Museo del Calcio di Coverciano si “prepara” alla partita di sabato 26 giugno con alcuni cimeli che raccontano il match nel corso degli anni.

All’inizio del percorso è esposto il gagliardetto Italia-Austria, appena rientrato da Roma dalla mostra temporanea a Casa Azzurri. Si tratta dell’oggetto più antico e conservato al Museo e si lega alla sfida Italia-Austria, terminata 3-3 e disputata quasi un secolo fa. Era il 15 gennaio 1922 e si giocò allo Stadio Velodromo Sempione di Milano. I marcatori furono Giovanni Moscardini, Renzo De Vecchi, Aristodemo Santamaria, Giovanni Moscardini, Rudolf Kock, Fischera.

E' un oggetto di dimensioni inedite (misura 105 cm x 68 cm) ed è realizzato interamente a mano con materiali di pregio.

Sui social del Museo del Calcio, ogni giorno per avvicinarci alla sfida degli Azzurri, verranno postati immagini d’archivio e di oggetti legati a Italia-Austria.

22/06/2021 16.38
Redazione Met Sport


 
 


Met -Vai al contenuto