Login

MET


Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci
Centro Pecci. Rinviato al 5 settembre il concerto di Rachele Bastreghi
Era previsto per domenica 11 luglio
il concerto di Rachele Bastreghi al Centro Pecci previsto per domenica 11 luglio è stato rinviato al 5 settembre presso l'Anfiteatro di Santa Lucia a Prato.

I biglietti acquistati per il concerto dell'11 luglio rimarranno comunque validi.

Programma aggiornato:
Teatro all'aperto del Centro Pecci

10 luglio ore 21.30

MOKADELIC

I Mokadelic sono un gruppo musicale attivo nella composizione di colonne sonore per il cinema, la TV e il teatro. La loro musica si sposta da atmosfere post-rock e neo-psichedeliche a suggestioni ambient/elettroniche malinconiche e rarefatte, fino ad arrivare a sonorità dense di melodiche distorsioni e implacabili in crescendo, creando vere e proprie sinfonie.

In collaborazione con Beer on the Road

12 euro + dp


12 luglio, ore 21.30

CALIBRO 35

Definiti da Rolling Stone come il progetto più “cool” uscito dal nostro paese negli ultimi anni, i Calibro 35 in poco tempo sono diventati un vero e proprio punto di riferimento della scena nazionale e internazionale. La band in oltre dieci anni di frenetica attività ha mosso passi in molti campi e declinato il proprio stile unico su diverse forme di espressione musicale: non solo dischi, ma anche colonne sonore, produzioni tv, libri e spettacoli teatrali e moltissimi live in giro per tutto il mondo.

In collaborazione con A-Live

22 euro + dp


15 luglio, ore 21.30

RAIZ & RADICANTO

Il nuovo cd di Raiz & Radicanto continua il percorso svolto in questi anni di ricerca, rielaborazione e scrittura della musica del mediterraneo. Oggetto di questo nuovo lavoro discografico dal titolo “Neshama” (dall'ebraico “anima”) è il mare, viatico di suoni e peregrinazioni musicali, storie di gente rivissute attraverso antiche cantigas sefardite e la rilettura della tradizione meridionale italiana. Una musica immaginaria e meticcia che nasce dall'incontro di Raiz (storica voce degli Almamegretta) con i Radicanto e consolidato negli anni con la realizzazione di tour e lavori discografici.

Produzione Festival delle Colline e La Coz

8 euro + dp


16 luglio, ore 21.30

CARA CALMA + PUNKREAS

I Cara Calma, con l'uscita del nuovo singolo “Altalene”, iniziano un capitolo musicale che rinnova il rock generazionale marchio di fabbrica del gruppo, in attesa di poterlo riportare su tutti i palchi italiani conquistati in questi anni. Altalene vuole essere il grido d'aiuto, silenzioso quanto disperato, di un'intera generazione che ha perduto gli strumenti per far comprendere al mondo il senso di disagio che la divora dall'interno. I Punkreas nascono nel 1989 distinguendosi nell'underground italiano sin dal primo demo “Isterico” e arrivando tre anni più tardi con “Paranoia e Potere” ai vertici del punk/rock italiano. Nel 2019 hanno festeggiato i 30 anni della band ma i loro pezzi rimangono inni, da “Acà Toro” a “Tutti in pista” fino al nuovo singolo “Sono vivo” quasi un manifesto programmatico.

In collaborazione con La Coz

8 euro + dp


17 luglio, ore 21.30

LITTLE PIECES OF MARMELADE

I Little Pieces of Marmelade (Daniele e Francesco) suonano insieme da 10 anni. Hanno inciso il loro primo EP, autoprodotto, nel 2016 e nel 2018 iniziano a scrivere il loro primo album a Bologna. L'album “Self Titled”, esce nel 2020, lo stesso anno in cui i due ragazzi partecipano alle selezioni di X Factor conquistando quattro sì con il loro inedito “One Cup of Happiness”. Il loro stile è trasgressivo con sonorità hard core e influenze grunge contaminate da rock alternative e psichedelico.

In collaborazione con La Coz

13 euro + dp


19 luglio, ore 21.30

WRONGONYOU

Pseudonimo di Marco Zitelli, un giovane talento fuori dal comune che con la sua musica fresca e autentica arriva dritto al cuore attraverso un progetto totalmente nuovo e insolito nel panorama musicale italiano. Con il singolo “Mi sbaglio da un po'” (2019), perfetto incrocio tra cantautorato indie e melodie soul e folk americano Wrongonyou ottiene il suo primo grosso riscontro radiofonico. Nel 2020 tra sessioni di scrittura, lockdown e nuove ispirazioni nascono le collaborazioni con Coma_Come e con i Legno.

In collaborazione con Officina Giovani

10 euro + dp


20 luglio, ore 21.30

FABRIZIO BOSSO E LUCIANO BIONDINI

“Face to Face”, faccia a faccia: il duo di Fabrizio Bosso e Luciano Biondini si muove tra i richiami all'estetica del jazz, la libera improvvisazione e le influenze mediterranee. Il poliedrico trombettista piemontese incontra il tocco maturo e misurato del fisarmonicista di Spoleto in un dialogo fatto di reciproco ascolto e profonda empatia. Un dialogo tra pari, in cui non emerge una leadership, ma un interplay sempre funzionale all'espressione compiuta del discorso musicale.

In collaborazione con La Coz e Fonderia CultArt


Prevendita biglietti concerti su TicketOne
Per maggiori informazioni www.centropecci.it

09/07/2021 15.12
Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci


 
 


Met -Vai al contenuto