Login

MET


Comune di Figline e Incisa Valdarno
Figline Incisa. Imposta di soggiorno, in arrivo la nuova piattaforma online
Accesso con credenziali SPID, CIE e CNS e pagamento con PagoPA. Dal 21 luglio servizio sospeso per due settimane per consentire il passaggio al nuovo sistema
Imposta di soggiorno, in arrivo la nuova piattaforma online
Nelle prossime settimane il Comune di Figline e Incisa Valdarno attiverà la nuova piattaforma digitale per la gestione e il pagamento dell’imposta di soggiorno. Un sistema con maggiori funzionalità e una veste grafica completamente rinnovata al quale si potrà accedere con le credenziali SPID, CIE e CNS e che consentirà il pagamento tramite PagoPA. La piattaforma attuale resterà in funzione fino al 20 luglio 2021. Dal 21 luglio il servizio verrà sospeso per circa due settimane, in modo da consentire la messa in funzione del nuovo sistema.

Una volta attiva, i gestori delle strutture ricettive potranno accedere alla piattaforma tramite SPID (Sistema pubblico di identità digitale), CIE (Carta d’identità elettronica) e CNS (Carta nazionale dei servizi), come previsto dal Decreto semplificazione, che ha introdotto l’obbligo per tutte le Pubbliche amministrazioni di rendere possibile l’accesso ai propri servizi online esclusivamente mediante questi tre sistemi di identificazione. Sarà abilitato anche il pagamento dell’imposta tramite PagoPA, il sistema dei pagamenti a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di servizi pubblici. Sarà comunque possibile continuare a utilizzare le credenziali già in possesso fino alla loro naturale scadenza e, comunque, non oltre il 30 settembre 2021.

L’imposta di soggiorno viene versata da chi pernotta nelle strutture ricettive presenti sul territorio comunale, pagandola direttamente ai gestori di alberghi, agriturismi, campeggi, affittacamere e simili. I gestori, a loro volta, versano l’imposta così raccolta al Comune di Figline e Incisa Valdarno in tre finestre annuali, alla fine di ogni quadrimestre solare. Il prossimo pagamento è previsto quindi entro i primi giorni di settembre e pertanto il periodo di sospensione non comporterà disagi agli albergatori.

Si ricorda che anche i municipi di Figline e di Incisa sono punti di attivazione Spid. L’attivazione è gratuita e si può effettuare in due modalità: attraverso pre-registrazione online, nella sezione “Registrati” del sito id.lepida.it, procedura al termine della quale verrà fissato un appuntamento in municipio per il riconoscimento; oppure direttamente in municipio, con modalità assistita su appuntamento. Per informazioni e per prenotare un appuntamento si può telefonare ai numeri 055.91251-055.9125214-055.9125220 oppure scrivere a urp@comunefiv.it. Gli orari degli uffici comunali sono pubblicati sul sito del Comune, www.comunefiv.it. Presso gli sportelli comunali è possibile richiedere anche il rilascio della Carta Nazionale dei Servizi, grazie all’accordo tra Comune e Camera di Commercio Industria ed Artigianato di Firenze.

16/07/2021 9.47
Comune di Figline e Incisa Valdarno


 
 


Met -Vai al contenuto