Login

MET


Comune di Quarrata
Quarrata. Inizio della scuola: la merenda già dal primo giorno
Il Comune è pronto a partire con i propri servizi educativi. Tariffe invariate
Con la ripartenza della scuola, il Comune ha organizzato i propri servizi educativi investendo, come sempre, sulla qualità e sulla sicurezza anti-covid. Tutti i ragazzi e le ragazze riprenderanno a fare lezione in presenza. Le tariffe dei servizi sono rimaste invariate.

Già dal primo giorno di scuola è attivo il progetto “C’è del buono per merenda”, che prevede la distribuzione gratuita della merenda di metà mattinata in tutte le scuole dell’infanzia e primarie del Comune: schiacciata, pizza, frutta e crostata, a rotazione. Unica eccezione è per alcuni plessi dell’Istituto Comprensivo Bonaccorso da Montemagno, i quali, facendo il primo giorno soltanto metà mattinata, non necessitano nella merenda.

“Dopo un anno difficile come quello che abbiamo trascorso – spiega l’assessore Lia Colzi – è emozionante sapere di poter garantire a tutti i ragazzi e le ragazze di Quarrata la possibilità di riprendere a fare lezione in presenza, in locali adeguati ed in piena sicurezza. Questo è stato possibile grazie all’importante lavoro svolto dai nostri uffici comunali, in rapporto continuo con i due istituti comprensivi. Tutti i nostri servizi educativi, inoltre, sono pronti a partire, compatibilmente con le esigenze delle varie scuole. In proposito vorrei sottolineare che nessuna tariffa è stata aumentata o rimodulata”.

Anche il trasporto scolastico ricomincerà secondo tutte le regole sulla capienza e il distanziamento previste dalle normative vigenti e garantendo anche quest’anno l’accompagnatore a bordo.

Altro servizio educativo comunale rivolto ai più piccoli sono i nidi d’infanzia, anch’essi partiti, già ieri 13 settembre, secondo le regole di organizzazione anti-covid già positivamente sperimentate lo scorso anno.

Con l’avvio del tempo prolungato da parte delle scuole (il 27 settembre), partirà anche il servizio di ristorazione scolastica, che anche quest’anno privilegerà prodotti biologici e a “chilometro toscano”.

I piatti del menù scolastico sono preparati ogni mattina nella cucina centrale di via Lippi, unica eccezione è la pasta, che viene cotta in maniera espressa nelle cucine dei singoli plessi, per garantire una migliore qualità e non rischiare di farla scuocere. È un menù molto diversificato, che varia ogni giorno, tant’è che nell’arco di un mese non vi è mai per due volte lo stesso menù. È consultabile sul sito del Comune e ogni mattina, tramite i social network del Comune, viene annunciato il menù del giorno. I piatti vengono preparati tenendo conto della stagionalità degli alimenti e dei valori nutrizionali delle varie portate.

Dallo scorso anno è inoltre attivo il progetto “Menù Chiaro”, che consente alle famiglie di conoscere via smartphone o PC non solo il menù del giorno, ma anche l’elenco di tutti gli ingredienti con il dettaglio delle calorie, degli eventuali allergeni e dei relativi valori nutrizionali. Sul sito del Comune il link per accedervi: https://www.menuchiaro.it/quarrata/it/#/HomeMenu. In ottemperanza alle normative anticovid, come lo scorso anno, ad ogni bambino sarà servito un piatto multi-porzione (in materiale biodegradabile, al fine di ridurre l’utilizzo della plastica) con tutte le varie pietanze previste dal menù del giorno.

La frutta, le verdure, i legumi, la pasta secca e le uova saranno sempre di sola produzione biologica; l’olio utilizzato sarà quello extravergine di oliva toscano Igp; il prosciutto cotto italiano di “Alta qualità”; Pecorino Toscano e Grana Padano saranno Dop. La carne bovina e suina deriva sempre da animali nati, allevati e macellati in Italia. Saranno riproposti anche quest’anno, i menù speciali, quali il menù “Chilometro Toscano” con l'obiettivo di promuovere la produzione locale ed educare alla stagionalità dei prodotti; il menù “Tutto biologico” in cui ogni alimento usato nella preparazione del pasto è certificato BIO; i menù “Unico piatto” e “Unico piatto biologico”, con una portata particolarmente ricca di nutrienti (es. pasta al ragù) accompagnati da un contorno di verdure e un dessert (dolce o yogurt).

Sul sito del Comune si trovano tutte le informazioni sull’organizzazione del trasporto scolastico e della ristorazione scolastica per questo anno.

14/09/2021 11.57
Comune di Quarrata


 
 


Met -Vai al contenuto