Login

MET


Comune di Vaiano
Vaiano. “I’ Vohabolario pratese”, ecco il libro di Giovanni Petracchi
La presentazione alla Tinaia del Mulinaccio il 15 ottobre alle 21.30. Fra le quasi 7mila voci aneddoti e personaggi della Vaiano storica
Si chiama “I’ Vohabolario pratese” ed è il secondo libro di Giovanni Petracchi, autore anche di “Detti e parole della terra di Prato”, un patrimonio di modi dire e parole spesso dimenticate dai contemporanei, ma anche una vera e propria storia del costume.

“Nel libro ci sono anche tanti aneddoti e personaggi della Vaiano storica che chi ha molte primavere sulle spalle riconoscerà o ricorderà – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Vaiano Fabiana Fioravanti – Un intero mondo di voci e racconti che ricostruiscono un pezzo della memoria della comunità”.

Il libro viene presentato alla Tinaia del Mulinaccio venerdì 15 ottobre alle 21.30. Partecipano, oltre l’autore e l’assessore Fioravanti, gli scrittori Chiara Recchia, Francesco Venuti e Auro Cipriani.

Petracchi ha cominciato giovanissimo, quarant’anni fa, a raccogliere le storie che gli venivano raccontate da ragazzo, ha letto tutto quello che è stato scritto sull’argomento e intervistato anziani e anziane frequentando circoli e mercatini. “Di Vaiano c’è la famosa storia del ‘buo nel muro’, la pesca con le mani in Bisenzio e la storia del fiume, il “foco” del Sabato Santo e poi personaggi come l’inguaribile bugiardo, così convincente che alcune delle sue invenzioni sono poi diventate vere e proprie leggende – sottolinea Petracchi – In un totale di quasi 7mila voci di questo vocabolario pratese sono racchiusi mille frammenti di memoria popolare”.

L’ingresso è libero esclusivamente su prenotazione su http://www.visitvalbisenzio.it. Obbligo green pass a partire da 12 anni. Per info eventi@bisenzio.it oppure 0574 931064/931265 (lun/ven 9-13).

12/10/2021 15.28
Comune di Vaiano


 
 


Met -Vai al contenuto