Login

MET


Comune di Firenze
Firenze. Largo Annigoni, alle Murate il laboratorio di progettazione per reinventare lo spazio pubblico
Coinvolti 18 studenti, otto docenti, sette tutor per l’iniziativa promossa da assessorato all’Ambiente e Urbanistica con DIDA e Aiapp
Migliorare la vivibilità di Largo Annigoni con nuovo verde, sedute e connessioni, a partire dalle idee e suggestioni di studenti e studentesse e neolaureati dei corsi di laurea magistrale in Architettura del paesaggio e di Architettura dell’Università di Firenze. E’ l’obiettivo del workshop di progettazione promosso dagli assessorati all’Ambiente e Urbanistica con il corso di laurea in Architettura del Paesaggio (Scuola di Architettura dell’Università di Firenze) e Aiapp, l’Associazione Italiana Architettura del Paesaggio. Il workshop si è svolto alle Murate con la partecipazione di 18 studenti, affiancati da sette tutor (dottorandi e borsisti di ricerca del DIDA, Dipartimento di Architettura e giovani professionisti) oltre a otto docenti DIDA. Ai lavori hanno partecipato l’assessore all’Urbanistica e Ambiente del Comune di Firenze Cecilia Del Re, il vicedirettore DIDA Roberto Bologna, Anna Lambertini (DIDA/Aiapp) e Antonella Valentini (DIDA/Aiapp), coordinatrici del workshop, l’ad di Firenze Parcheggi Carlo Bevilacqua, Carlo Francini e Mario Pittalis del Comune di Firenze, Tessa Matteini DIDA/Uniscape, Andrea Meli, Matteo Vallauri e Caterina Biancoli di Aiapp, Francesco Alberti, Maria De Santis, Francesca Mugnai, Leonardo Zaffi, docenti DIDA. In quattro giorni si sono tenuti tre opentalk, due sopralluoghi in largo Annigoni, vari momenti di scambio e confronto. Hanno portato il loro contributo al processo di co-progettazione tre studi/collettivi di giovani e talentuosi progettisti: Ipercollettivo, ND Studio e Orizzontale. Sabato 23 ottobre a Villa Bardini, nell’ambito dei Landscape Ateliers organizzati come parte del programma del convegno internazionale di Uniscape, sono stati presentati gli esiti dei quattro giorni di lavoro.

“Un workshop di progettazione per arrivare ad una nuova sistemazione di largo Annigoni - ha detto l’assessore Del Re - con l’inserimento di verde e con uno studio per collegare meglio largo Annigoni a piazza Ghiberti e al mercato di Sant’Ambrogio, connettendo anche tutte le varie comunità che abitano intorno alla piazza. I lavori hanno portato a una proposta finale da parte degli studenti del Dipartimento di Architettura, sotto la supervisione dei tutor, che prevede due fasi: una di uso temporaneo della piazza per poi arrivare a una progettazione definitiva. Un’iniziativa frutto del protocollo siglato con Dida in vista dell’adozione del Piano del verde e degli spazi pubblici aperti e della collaborazione con Aiapp, architetti del paesaggio: il primo passo di un percorso che i tre enti Comune, Università e Aiapp percorreranno insieme”.

(sc)

25/10/2021 13.30
Comune di Firenze


 
 


Met -Vai al contenuto