Login

MET


Regione Toscana
Consiglio della Regione. Diritti: unanimità a mozione Lega contro il Telemarketing aggressivo
L’aula di palazzo del Pegaso ha approvato l’atto di alcuni consiglieri del gruppo, primo firmatario Marco Casucci
Unanimità in Aula sulla mozione di alcuni consiglieri del gruppo Lega, primo firmatario Marco Casucci, sul cosiddetto telemarketing aggressivo.

L’atto fa presente come i nostri cittadini, in particolare i più anziani, siano quotidianamente tartassati da operatori di Telemarketing che telefonano ad ogni ora del giorno, per presentare offerte e prodotti, tra i più disparati, disponibili sul mercato e che a questo proposito – nonostante sia stato istituito fin dal 2011 il Registro pubblico delle opposizioni, proprio per porre un freno a tali eccessi – non sia ancora possibile bloccare i numeri ritenuti molesti via telefono cellulare, poiché i numeri telefonici inseriti nel Registro sono relativi alla sola telefonia fissa.

La mozione ripercorre i passaggi normativi che si sono succeduti in proposito, a partire dalla Legge 5 del 2018, che ha introdotto l’iscrizione anche dei numeri di telefonia mobile nel Registro delle opposizioni. L’atto ricorda come a circa quattro anni dalla sua approvazione la Legge non sia operativa, poiché ancora non è stato approvato il relativo decreto attuativo, bloccato dal 30 luglio 2021 presso il Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi della presidenza del Consiglio e dopo aver acquisito i pareri delle commissioni parlamentari competenti.

La mozione, infine, impegna l’esecutivo regionale ad “attivarsi, per quanto di propria competenza, in sede di Conferenza Stato-Regioni, per perorare presso il Governo centrale, una celere soluzione delle problematiche tecnico-giuridiche relative alla proposta di decreto attuativo, con la sua definitiva approvazione”.

24/11/2021 17.07
Regione Toscana


 
 


Met -Vai al contenuto