Login

MET


Comune di Lastra a Signa
Pnrr, il Comune di Lastra a Signa ottiene finanziamenti per il restauro del 3° lotto delle Mura e per il progetto di ristrutturazione del tetto della Fattoria di Villa di Bellosguardo
630.000 euro le risorse ottenute
Il Comune di Lastra a Signa ha ottenuto un finanziamento di 970.000 euro dall’Unione Europea attraverso risorse del Pnrr, Piano nazionale di ripresa e resilienza(Next Generation Eu).
In particolare 630.000 euro sono le risorse ottenute per l'intervento di restauro e recupero di Cascina Pinucci, 3° lotto del più complessivo progetto di restauro delle antiche mura cittadine. L'intervento ha come obiettivo il restauro di una porzione del circuito murario urbano che delimita il complesso denominato Cascina Pinucci. Il complesso è costituito da una porzione di mura di impianto rinascimentale con torrione d'angolo. Il restauro della cortina muraria di Lastra a Signa interessata dal progetto si ispira ai criteri della conservazione volta a dare solidità strutturale e superficiale agli elementi ed alle parti che la costituiscono.
Oltre al restauro delle mura e della Torre, l’intervento prevede il recupero del giardino sottostante e la realizzazione di una scala esterna in corten che consentirà il collegamento al camminamento delle mura e l’accesso alla torre che sarà così visitabile. Il secondo progetto finanziato riguarda il restauro e ristrutturazione della copertura della Fattoria di Villa di Bellosguardo, per cui l’amministrazione comunale ha ottenuto una somma pari a 340.000 euro, e prevede il completo rifacimento del tetto per una superficie complessiva di circa 500 mq. Con questo intervento si migliorano le caratteristiche di resistenza anche di parti non danneggiate dell’edificio, introducendo elementi che impediranno meccanismi di collasso locale, senza incrementare significativamente i carichi verticali. La nuova copertura manterrà la stessa configurazione di quella esistente, con orditura primaria e secondaria e impalcato realizzato in pianelle e materiali tipici originari. Al fine di migliorare la staticità dell’edificio nel suo complesso, verrà realizzato un cordolo perimetrale, con struttura metallica. L’intervento consentirà di mettere in sicurezza l’edificio che potrà essere restituito alla visita e fruizione da parte della cittadinanza.
“Siamo molto soddisfatti di questi primi finanziamenti arrivati con le risorse del Pnrr- ha evidenziato il sindaco Angela Bagni-: le mura e la torre fanno parte di un complesso di valore assoluto per la nostra città, nonchè in generale dal punto di vista storico e architettonico. L’intervento, nelle sue modalità, è finalizzato alla conservazione nel tempo. Per quanto riguarda la situazione del tetto della Fattoria di Villa Bellosguardo in questo momento risulta danneggiato in modo importante da alcuni eventi atmosferici accaduti nel 2020 e quindi necessita con urgenza di un ripristino per far tornare all’antico splendore tutto il complesso monumentale e architettonico. La nostra volontà è non fermarci qui ma provare ad intercettare altri finanziamenti sulle scuole, piste ciclabili, rifacimento di edifici pubblici e impianti sportivi”.

14/01/2022 14.01
Comune di Lastra a Signa


 
 


Met -Vai al contenuto