Login

MET


Comune di Firenze
Entro fine mese la ripresa dei lavori al cimitero di Santa Lucia al Galluzzo
L’assessore Martini: “Interventi necessari per l’abbattimento delle barriere architettoniche”
Inizieranno entro fine mese i lavori al cimitero di Santa Lucia al Galluzzo. L’annuncio arriva dall’assessore al Patrimonio immobiliare e servizi cimiteriali Alessandro Martini che interviene così nella polemica sollevata recentemente da un quotidiano cittadino in merito allo spostamento di alcuni loculi dalla loro collocazione originaria per lavori al cimitero. Attualmente i loculi, che nella quasi totalità dei casi sono defunti la cui morte è antecedente agli anni ’80 del secolo scorso, sono presso un edificio all’interno del cimitero.

“Prima di tutto voglio precisare che questo intervento è stato effettuato per consentire la creazione di un varco interno al cimitero richiesto necessario per l’eliminazione in quel punto delle barriere architettoniche che rendono difficilmente accessibile quella parte della struttura ai chi ha difficoltà motorie – sottolinea l’assessore Martini –. Purtroppo, la ripresa e conclusione dei lavori, di competenza dei Servizi Tecnici, ha dovuto scontare il fatto che la procedura di gara attivata per interventi sui loculi per questo e altri interventi nei cimiteri comunali è andata deserta. È stata quindi necessario bandire una nuova gara e lo scorso 13 dicembre è stata affidata alla nuova ditta con consegna dei cantieri e inizio dei lavori fissato entro la fine gennaio”.

L’assessore conclude precisando che la ricollocazione dei loculi, la sostituzione dei marmi e il riposizionamento degli arredi e delle scritte su quelli nuovi sarà a spese dell’Amministrazione. (mf)

14/01/2022 18.54
Comune di Firenze


 
 


Met -Vai al contenuto