Met - Via Cavour, 1 - 50129 Firenze
Reg. Tribunale di Firenze n. 4856 del 28/1/99
Direttore Responsabile: Gianfrancesco Apollonio Apollonio
Ufficio Stampa:
Michele Brancale (Coordinatore) , Tel. 055 2760343

 

Linea ferroviaria Livorno Darsena Toscana e Fi-Pi-Li
La Città Metropolitana di Firenze approva lo schema di convenzione con Regione e Rete Ferroviaria Italiana per disciplinare le interferenze con la strada di grande comunicazione. Investimento complessivo di 1,4 milioni di euro

Approvato dalla Consiglio Metropolitano lo Schema di convenzione tra Rete Ferroviaria Italiana, Regione Toscana e Città Metropolitana di Firenze per disciplinare le interferenze tra la nuova linea ferroviaria Livorno Darsena toscana - Linea tirrenica lato nord/ Livorno Calambrone e la strada di grande comunicazione Fi Pi Li.
E' necessario, infatti, eseguire interventi infrastrutturali sulla Fi Pi Li e relativi svincoli nei punti di interferenza con la nuova linea ferroviaria per adeguare le condizioni di sicurezza della linea rispetto alla viabilità stradale.
La relativa delibera è stata illustrata dal consigliere delegato alla Viabilità Massimiliano Pescini.
La Città Metropolitana di Firenze, l'ente gestore dela Fi Pi Li in virutù della convenzione sottoscritta dalla Regione con le Province di Firenze, Pisa e Livorno del 10 aprile 2012, sta predisponendo il progetto definitivo delle opere per un investimento complessivo di 1,4 milioni di euro. I costi delle opere da realizzare sono a carico di Rfi, a valere su un contributo regionale di 5 milioni di euro
Il consigliere Matteo Palanti, del gruppo Altra Città, pur d'accordo con il contenuto della delibera, ha osservato come sia curioso "che la Metrocittà si ritrovi a fare con la stesura del progetto un favore alla Regione Toscana per l'ennesima volta". Dunque si invita a monitorare l'attuazione della convenzione.

08/01/2017 16.27
Città Metropolitana di Firenze