Cittą Metropolitana di Firenze

Home Home > Comunicati stampa >  Comunicato stampa  

Metrocittà Firenze, sbloccati 16 milioni di euro
Decreto del Ragioniere generale dello Stato. Brenda Barnini: "Insieme ai 6 milioni disponibili dell'avanzo di amministrazione, si raggiunge un totale di circa 22 milioni e 500 mila euro da investire soprattutto nell'edilizia scolastica e contro il rischio idrogeologico"

Con un decreto del Ragioniere generale dello Stato, il Governo ha sbloccato 700 milioni di euro dal patto di stabilità. Grazie a questa misura, la Città metropolitana di Firenze potrà disporre di quasi 16 milioni di euro (15.983.00). A questa cifra vanno aggiunti i 6 milioni di euro disponibili grazie all'avanzo di amministrazione. "Si rendono disponibili spazi finanziari per favorire investimenti - commenta Brenda Barnini, Vice Sindaco Metropolitano con delega al Bilancio e al Personale - Il totale di circa 22 milioni e 500 mila euro dovrà essere investito in azioni contro il rischio idrogeologico e per l'edilizia scolastica. Già nel 2016 la Città Metropolitana ha dimostrato di incrementare la propria capacità di spesa e investimento. Ora possiamo guardare avanti con maggiore fiducia".
L'avanzo di amministrazione della Città Metropolitana è di oltre 72 milioni di euro e vi è di fatto una disponibilità effettiva spendibile di circa 47 milioni di euro, che si ottiene sottraendo all'avanzo il cosiddetto Fcde (Fondo crediti dubbia esigibilità) di circa 24 milioni. Considerando i calcoli legati ai fondi vincolati e il fondo rischi, nonché oltre 12 milioni di euro destinati a investimenti, il margine di applicazione dell'avanzo di amministrazione è di circa 6 milioni e mezzo di euro. Ora si rendono disponibili altri 15 milioni di euro grazie al decreto che sblocca fondi legati al Patto di stabilità.

16/03/2017 16.49
Città Metropolitana di Firenze