Login

MET


Consorzio Colline del Chianti
TERMINATI I LAVORI DI RIMOZIONE E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI DALLE SPONDE DELL’ARNO NEL QUARTIERE 4 DI FIRENZE. E DOPO GLI INTERVENTI, LA CHIUSURA.
Da lunedì 27 marzo scorso alcune sbarre limitano l’accesso alle sponde dell’Arno all’altezza di via del Poderaccio e di via dello Scalo.
L’ordinanza emessa dal Comune di Firenze su istanza della Provincia di Firenze – Direzione “Difesa del Suolo”, servirà a limitare l’ingresso alla viabilità lungo la riva del fiume ed evitare che la zona torni ad essere una discarica abusiva.


Sono infatti giunti a conclusione i lavori straordinari di rimozione e smaltimento di cumuli di rifiuti recuperati nei pressi della sponda dell’Arno nel tratto, di circa 1.5 Km, tra Ponte all’Indiano e la confluenza della Greve in Arno. I lavori sono stati eseguiti dal Consorzio di Bonifica delle Colline del Chianti, nell’ambito del rapporto di “avvalimento” tra Provincia e Consorzio. La serie di interventi è iniziata nella primavera del 2005 ed è proseguita contestualmente alle fasi di smantellamento dell’insediamento Rom di Campo Masini disposto dal Comune. Il Consorzio ha condotto le lavorazioni di pulizia, demolizione vecchie baracche, selezione e stoccaggio temporaneo del rifiuto, regolarizzazione morfologica e sistemazione piste e percorsi di servizio. Questi interventi migliorano notevolmente l’accessibilità per il controllo e la manutenzione dell’area di sponda, oltre a contribuire al recupero di un’area verde di crescente importanza per tutta la città.

Il servizio di carico, trasporto e smaltimento dei rifiuti, di varia natura, è stato effettuato da Quadrifoglio, mentre alcuni lavori sono stati agevolati da un camion fornito dal Quartiere 4.



Consorzio delle Colline del Chianti
Via G. Verdi 16
50122 Firenze
tel. 055240269 – fax.055241458



28/03/2006 15.51
Consorzio Colline del Chianti


 
 


Met -Vai al contenuto