Login

MET


Comune di Empoli
«La ‘Metropolitana ciclabile’ prende forma». Fabio Barsottini illustra le nuove ciclovie
In fase di ultimazione il percorso su Via Meucci e Via dei Cappuccini, dentro alla zona 30 km/h di Carraia e Cascine. Pronti i progetti per altre tre nuove ciclovie del Biciplan con un investimento da 1.500.000 di euro
Piste ciclabili che si aprono e piste ciclabili che arriveranno. Si amplia la presenza di percorsi ciclopedonali che l’amministrazione comunale di Empoli mette a disposizione di cittadini e visitatori.

«La ‘Metropolitana ciclabile’ di Empoli prende forma. Da una parte stiamo completando i lavori della ciclopista dell’Arno e della prima Zona 30 – spiega il vicesindaco Fabio Barsottini – e dall’altra stiamo continuando a progettarne di nuove. Vogliamo rendere Empoli una città ancora più vivibile e sostenibile, incentivando sempre di più l’uso della bicicletta per gli spostamenti casa-lavoro e casa-scuola».

NUOVA CICLABILE di CASCINE – Stanno per concludersi i lavori per la realizzazione del percorso ciclabile lungo Via Meucci e Via dei Cappuccini, fra Cascine e Carraia: proprio nei prossimi giorni sarà terminata la colorazione della pavimentazione insieme alla installazione della segnaletica di orizzontale.


ALTRE TRE CICLOVIE - Ma allo stesso tempo l’amministrazione comunale pensa al futuro e ad altre tre nuove piste ciclabili, che rientrano nel progetto Biciplan, presentato dalla giunta guidata da Brenda Barnini ormai nel 2016, al primo mandato.
Proprio la giunta ha recentemente approvato tre progetti di fattibilità per un investimento di 1milione e mezzo di euro sui percorsi dedicati alla bicicletta.
Sono tre tratti: in zona sportiva, fra via delle Olimpiadi e Via di Serravalle; dal centro verso Villanuova, passando da Via Giovanni da Empoli fino a Via Piovola; e poi in zona scolastica con Via Bonistallo, Via Sanzio e quindi il completamento di quella di Via dei Cappuccini che collega la stazione alle zone di Carraia e che poi prosegue fino all’ingresso della frazione di Pozzale lungo la Via Val d’Orme.


ZONA 30 CARRAIA – CASCINE - Quest’ultima è un’opera che rientra nel grande intervento per l’istituzione della prima zona 30 Km/h di Empoli, un’area dove la mobilità dolce, ciclopedonale, è messa in primo piano e tutelata rispetto a quella dei mezzi a motore. Per questa mancano ormai davvero pochi giorni. Segnaletica orizzontale e verticale di completamento delle varie strade e poi ci saremo.

Sono stati creati tre "portali" di ingresso alla zona 30: in Via IV Novembre, in Via Meucci e fra Via Vico e Via Bartoloni.
Inoltre a breve verranno istituiti nuovi sensi unici: Via Meucci e Via IV Novembre saranno tutte a senso unico, una opposto all’altro, con la necessità quindi di invertire il senso di marcia nel tratto di Via Bartoloni compreso tra le due strade. Tutto questo consente di ridurre i punti di conflitto tra le correnti veicolari, di agevolare la circolazione dei mezzi grazie ai nuovi sensi unici e garantire maggiori spazi agli utenti deboli del quartiere, pedoni e ciclisti.
In pratica i veicoli provenienti da Via Carraia e dal sottopassaggio ferroviario di Via A. Di Cambio non potranno più girare in Viale IV Novembre ma per entrare nel quartiere di Cascine dovranno utilizzare via Meucci, strada che consentirà a senso unico di arrivare fino a Via dei Cappuccini, cosa oggi non possibile. Così il viale alberato sarà percorribile solo dalla stazione verso Carraia. Nei prossimi giorni tutte le modifiche saranno comunicate ufficialmente.


VERSO IL BICIPLAN – Altri 8 km circa di piste ciclabili sono in arrivo, come detto, grazie a un investimento totale di 1.500.000 di euro. Sono tre delle 9 ciclovie previste dal Biciplan https://www.empoli.gov.it/sites/default/files/2018-05/cc41-6-_Mappadellareteportante_lowres.pdf.


ZONA SPORTIVA – Lungo Via Olimpiadi e lungo Via di Serravalle sarà realizzata una ciclopista a doppio senso di circolazione che si collega a quella sull’Arno e al parco Mariambini. Costo stimato di 450.000 euro, sarà il primo intervento: la progettazione definitiva ed esecutiva è già stata affidata ed entro inizi 2021 il progetto dovrebbe essere concreto. I lavori potrebbero partire nell’estate 2021. Rientra nella Ciclovia 1 del Biciplan
VILLANUOVA-CENTRO – La Ciclovia 5 avrà un corso di oltre 700.000 euro e collegherà il centro a Villanuova passando da Via Giovanni da Empoli, Via Cherubini, quindi tutta Via Piovola fino alla frazione su Via Maremmana.
POZZALE-STAZIONE – Il terzo intervento riguarda la Ciclovia 2. Si stimano oltre 300.000 euro per collegare il polo scolastico, nella zona urbana ovest della città, per completare la pista di Via dei Cappuccini, appena aperta, e collegare la stazione, Carraia-Cascine al Pozzale. Di questi ultimi due interventi ci sono i progetti di fattibilità e la loro concretizzazione avverrà nei prossimi anni.

22/11/2020 13.46
Comune di Empoli


 
 


Vai al contenuto