Login

MET


Comune di Cantagallo
Cantagallo, il messaggio del sindaco Bongiorno per il 25 aprile
Libertà e democrazia beni preziosi da curare ogni giorno
Ecco il messaggio del sindaco di Cantagallo Guglielmo Bongiorno, diffuso in occasione del 76° anniversariodella Liberazione dal nazifascismo.


Vista la vicinanza temporale, ho sempre considerato la Festa della Liberazione del 25 aprile come una sorta di Pasqua laica. La rinascita del popolo italiano fu resa possibile attraverso la Resistenza partigiana, e fu grazie alla lotta di liberazione che l'Italia venne fuori dal periodo più buio della sua storia.

Se celebriamo questa Festa lo dobbiamo alla volontà dei partigiani: giovani, donne, uomini che sacrificarono la loro vita per regalarci uno Stato finalmente libero.

Noi oggi non solo abbiamo il compito di proteggere e diffondere i valori di democrazia, libertà, uguaglianza e giustizia che rappresentano le fondamenta della nostra Costituzione, ma abbiamo il dovere di raccontare alle nuove generazioni che la dittatura è quel potere autoritario e violento che non ti permette di pensare e di esprimerti e che la libertà e la democrazia sono fiori da curare ogni giorno come un bene prezioso.

Guglielmo Bongiorno

Sindaco di Cantagallo

24/04/2021 15.12
Comune di Cantagallo


 
 


Met -Vai al contenuto