Login

MET


Gruppo Ferrovie dello Stato
Esercitazione nella galleria di San Donato, sulla linea Direttissima Firenze - Roma
Verificate le procedure per gli interventi di emergenza
Verificare in caso di emergenza l’efficacia delle procedure, dei tempi di risposta, e del coordinamento delle strutture sul territorio, mettendo in pratica l’addestramento periodico del personale ferroviario e degli Enti e delle istituzioni coinvolti nelle operazioni di soccorso.

Con questi obiettivi, la scorsa notte, il Gruppo FS Italiane in collaborazione con i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Firenze, hanno organizzato l’esercitazione nella galleria di San Donato, sulla linea Direttissima Firenze – Roma.

Tutte le operazioni si sono svolte secondo le modalità programmate, in conformità con le normative vigenti in materia di prevenzione sanitaria.


Scenario dell’esercitazione

Durante le ore notturne in assenza di circolazione, un mezzo d’opera per il controllo dell’infrastruttura, attività svolta sulla linea Direttissima Firenze - Roma, mentre è in trasferimento da Firenze Campo Marte al Bivio Valdarno Nord, alle 23.50 in transito dalla galleria di San Donato si incendia a causa di un guasto; fermandosi a circa 3,5 chilometri dall’imbocco sud (lato Arezzo).


Il personale a bordo del mezzo, prova a domare l’incendio con l’estintore in dotazione e non riuscendoci, avvisa la sala operativa per il blocco del traffico ferroviario prima di allontanarsi per mettersi al riparo in posizione di sopravento.

I Vigili del Fuoco entrano in gallera attraverso l’ingresso dall’area di emergenza San Donato Sud con un mezzo bimodale, strada – rotaia, per poter assicurare lo spegnimento dell’incendio


Nessuna ripercussione sulla circolazione ferroviaria.


MOTIVAZIONI

Le attività sono previste nell’ambito di una collaborazione territoriale da tempo consolidata con il Comando dei Vigili del Fuoco allo scopo di migliorare la rapidità di intervento, gli standard di sicurezza e la tutela delle persone, delle cose e dell’ambiente ferroviario.


OBIETTIVI

L’esercitazione della scorsa notte era finalizzata a verificare l’interazione fra la Sala Operativa di Rete Ferroviaria Italiana e la Centrale Operativa dei Vigili del Fuoco. Oltre alla funzionalità degli impianti di sicurezza di cui è dotata la galleria fra cui: l’illuminazione di emergenza, l’impianto idrico di spegnimento ed i sistemi di diffusione sonora, nonché l’efficacia degli strumenti di comunicazione presenti nel tunnel.

Inoltre si è testata la funzionalità del mezzo bimodale (strada-ferrovia) dei Vigili del Fuoco in galleria e le procedure operative connesse al suo impiego in ambito ferroviario.

12/06/2021 19.09
Gruppo Ferrovie dello Stato


 
 


Met -Vai al contenuto