Login

MET


Comune di Firenze
Firenze. Ztl estiva, via libera della giunta comunale alla riattivazione da giovedì 24 giugno
L'assessore Giorgetti: "L'obiettivo è rendere il centro più vivibile per tutti anche grazie alle iniziative dell'Estate Fiorentina". Torna il parcheggio straordinario in San Lorenzo
La ztl estiva scatterà da giovedì 24 giugno come uno dei numerosi interventi contenuti nel piano per la movida sostenibile presentato dal sindaco Dario Nardella e condiviso con il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese e il prefetto di Firenze Alessandra Guidi. É quanto ha deciso questa mattina la giunta comunale approvando la delibera proposta dall'assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti. "Come abbiamo già spiegato ai rappresentanti delle categorie economiche Confesercenti, Confcommercio, Cna, Confartigianato e dei Ristoratori Toscani/TNI l'obiettivo della ztl non è quello di chiudere il centro, ma renderlo più vivibile per tutti, anche grazie alle iniziative dell'Estate Fiorentina. Un centro dove è piacevole andare, muoversi e partecipare agli eventi. La ztl rientra nel piano complessivo per la movida sostenibile che prevede più azioni che spaziano in diversi ambiti, dalla prevenzione delle situazioni critiche ai controlli, dalle iniziative culturali agli interventi riguardanti la mobilità". Nel programma dell'Estate Fiorentina sono infatti previsti numerosi appuntamenti nelle piazze e in altri luoghi del centro. Tra questi gli spettacoli di Musart in piazza Santissima Annunziata e nei cortili dell'Istituto degli Innocenti e della Facoltà di Lettere e Filosofia di piazza Brunelleschi; il Firenze Jazz Festival in diversi spazi e piazze in Oltrarno; le performance del Florence Dance Festival nel Chiostro Grande di Santa Maria Novella; il cinema nel piazzale degli Uffizi grazie all'Associazione culturale Quelli dell'Alfieri; le manifestazioni del Genius Loci nel complesso munumentale di Santa Croce; la musica del Festival Intenational Italian Brass Week con concerti nella Basilica di Santa Maria Novella, Museo del Bargello, Museo Casa di Dante oltre che all'Abbazia di San Miniato a Monte e il fiume Arno; gli eventi di Secret Florence che si sono svolti in vari luoghi del centro come il Cinema La Compagnia, il Chiostro del Carmine e piazza Santa Croce; anche il Festival au Desert si svolgerà in parte in centro, per la precisione nel Chiostro di Santa Maria Novella; e infine piazza del Carmine ospiterà da stasera (e fino all'8 agosto) l'evento speciale Oltrarno Libro Aperto. Dal punto di vista del provvedimento, la ztl scatterà giorni di giovedì, venerdì e sabato in orario 23-3 e riguarderà la consueta area, ovvero: i settori della ztl diurna, ovvero A, B e O cui con l'aggiunta dei settori G e F validi solo per il provvedimento estivo. Si tratta rispettivamente delle aree di piazza Cavalleggeri-lungarno della Zecca Vecchia-piazza Piave e di quella dell’area di San Niccolò. In dettaglio si tratta delle strade del settore F comprese all’interno del seguente perimetro: via dei Bastioni (tratto via Ser Ventura Monachi-viale Poggi escluso), viale Poggi (escluso), viale Galilei (tratto viale Poggi-via San Leonardo, escluso), via San Leonardo (tratto viale Galilei-Schiaparelli inclusa), via Schiaparelli (inclusa), via San Leonardo (tratto via Schiaparelli-Costa San Giorgio inclusa), via di Belvedere (inclusa). Per tutelare il rispetto dei divieti saranno riattivate le porte telematiche poste ai confini della ztl comprese quelle a tutela del settore F di via dei Bastioni (possibile grazie all''inversione di senso di viale Poggi) e lungarno Cellini. Saranno predisposti anche controlli specifici della Polizia Municipale. Il provvedimento andrà avanti fino al primo finesettimana di ottobre compreso (quindi fino al 3 ottobre) come previsto dal dispositivo relativo alla ztl estiva. Per quanto riguarda la sosta, oltre alla conferma dei posti per i residenti in piazza del Carmine (provvedimento prorogato contestualmente all'iniziativa "sedie e tavolini" come la gratuità dell'inserimento in lista bianca dei mezzi diretti alle autorimesse commerciali tutt'ora in vigore) è prevista la riproposizione del parcheggio straordinario in San Lorenzo. In concreto si tratta della sospensione dalle 20.30 alle 24 di tutti i giorni feriali dell’area pedonale nella zona del Mercato di San Lorenzo, ovvero in via dell’Ariento, via Panicale (da piazza del Mercato centrale a via dell’Ariento) e via Sant’Antonino (da via dell’Ariento a piazza del Mercato Centrale) con la possibilità di sostare in via straordinaria via via che sarà ultimata la pulizia delle strade al termine del mercato (uscita dei mezzi da via Canto dei Nelli e piazza Madonna degli Aldobrandini). Sul tema della sosta l'assessore Giorgetti conferma che convocherà i rappresentanti di categorie e le autorimesse per valutare la possibilità di tariffe scontate per chi si reca in centro la sera. E conferma che ogni garage commerciale nella ZTL sarà raggiungibile a qualsiasi orario che in modo gratuito scaricherà la targa dell’auto transitata dal varco telematico. "Inoltre stiamo lavorando per potenziare il trasporto per potenziare il trasporto pubblico con una rimodulazione delle corse notturne e l'estensione delle linee nelle zone non servite dalla tramvia" conclude l'assessore Giorgetti. (mf)

22/06/2021 17.12
Comune di Firenze


 
 


Met -Vai al contenuto