Login

MET


Comune di Prato
Next Generation Prato: dall’hub europeo del tessile, la proposta di Prato per concretizzare il PNRR e la transizione all’economia circolare
Mobilità sostenibile con la tramvia Peretola - Pecci (area ex Banci) e la transizione digitale 5G per il distretto tessile altri punti qualificanti http://www.pratocircularcity.it/it/news/presentazione-nextgen/pagina1945.html
Matteo Biffoni: “Prato era già nell’ottica fatta propria dal PNRR: possiamo investire subito quelle risorse in progetti di transizione ecologica, economica circolare e digitale per il bene del distretto e di tutta la regione e il sistema Italia; l’hub europeo del tessile il punto di forza, la tramvia e la transizione digitale per il distretto i punti di forza”

Le congratulazioni del Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, che vede nella “strategia di area” elaborata da Prato per il distretto tessile l’esempio da seguire per i territori, nell’attesa che il Governo emani i bandi ai quali concorrere per le risorse

E’ stato presentato ieri (martedì 20 luglio 2021) al Centro Pecci, alla presenza del Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, “Next Generation Prato”, il documento strategico ed operativo elaborato dal Comune di Prato e da oltre 20 soggetti rappresentativi del territorio e del distretto (associazioni di categoria, parti sociali, enti pubblici e privati) per sfruttare le opportunità che si presenteranno grazie al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: 24 schede progetto, suddivise secondo le 6 missioni del PNRR e collegate ai 17 obiettivi dell’Agenda Onu 2030; schede contenenti anche molte opere cantierabili e progetti in stadio di avanzata progettazione, per fare un significativo passo avanti verso la transizione ecologica, digitale e circolare che a Prato è già in corso da alcuni anni.
Tra queste spicca la proposta di fare di Prato l’hub europeo del riciclo tessile per favorire l’economia circolare; ci sono poi l’ampliamento e realizzazione della forestazione urbana già in corso nella città per abbattere le emissioni di CO2; la proposta di destinare risorse alla realizzazione della tramvia e pista ciclabile Pecci (area ex Banci) – Peretola per dare un impulso decisivo alla mobilità sostenibile; i progetti per la transizione al digitale con l’applicazione del 5G e delle tecnologie più innovative al distretto tessile.
Così il sindaco di Prato Matteo Biffoni ha spiegato le ragioni di Next Generation Prato: “Prato ha scelto in tempi non sospetti di svilupparsi secondo alcune linee guida, le stesse che il PNRR ha fatto proprie. Abbiamo demolito una parte di città per fare un grande parco urbano, siamo andati in Europa a dire che lo scarto tessile non è scarto e si può fare la lana senza pecore, abbiamo investito nel riqualificare grandi edifici pubblici piantando alberi sui tetti o recuperato immobili per farli diventare luoghi di produzione cinematografica e di innovazione con la tecnologia 5G.

Per questo, oggi che il PNRR è stato approvato, diciamo che noi siamo pronti! Siamo capaci di scaricare a terra immediatamente le risorse con una spesa coerente col PNRR e con competenze e su progetti che già ci sono, perché sono in linea col lavoro che i nostri uffici e le imprese del territorio hanno già fatto negli ultimi anni prima che questo diventasse necessità. La città è già lì, aveva già avviato la propria transizione ecologica, circolare, digitale.

Anche per questo, ed è la sua particolarità, il documento Next Generation Prato non è calato dall’alto, ma nasce dalla condivisione com categorie economiche, parti sociali, grandi enti pubblici e privati del territorio secondo la metodologia, di matrice europea, dei tavoli di lavoro di Prato Circular City che erano già attivi ben prima della pandemia.

Non inventiamo niente, questi siamo noi e questi investimenti possono avere un ritorno positivo non solo per Prato ed il suo distretto ma anche per la Toscana ed il sistema moda italiano”.
L’evento, in diretta streaming, si può rivedere sui canali Facebook e YouTube di @cittadiprato

NEXT GENERATION PRATO

CABINA DI REGIA
Matteo Biffoni, Sindaco Comune di Prato
Benedetta Squittieri, Assessore innovazione e sviluppo economico Comune di Prato
Valerio Barberis, Assessore urbanistica, ambiente ed economia circolare Comune di Prato

ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA:
Confindustria Toscana Nord / CNA Toscana Centro / Confartigianato Prato / Confesercenti / Confcommercio

PARTI SOCIALI:
CGIL / CISL / UIL

ENTI PUBBLICI/PRIVATI:
Camera di Commercio di Pistoia-Prato / G.I.D.A. Gestione impianti di depurazione acque spa / Interporto della Toscana Centrale / Fondazione Cassa di Risparmio di Prato / Azienda USL Toscana Centro / Palazzo delle Professioni di Prato / Terapia Forestale - Podere Pian dei Termini / IRIDRA srl / CNR IBE - Istituto per la BioEconomia / FUB - Fondazione Ugo Bordoni / Università degli Studi di Firenze - Dipartimento di Tecnologie dell’Architettura e Design / Estra spa / Next Technology Tecnotessile

GRUPPO DI LAVORO TECNICO
Comune di Prato - Unità di Staff Sportello Europa

SUPERVISIONE SCIENTIFICA
ARCO - PIN Polo Universitario di Prato

21/07/2021 15.59
Comune di Prato


 
 


Met -Vai al contenuto