Login

MET


Comune di Firenze
Think Local day, il Comune di Firenze aderisce all’iniziativa a sostegno della prossimità
Bettini e Gianassi: “Bell’esempio di cittadinanza attiva”
Il Comune di Firenze aderisce alla prima Giornata Nazionale della Prossimità Locale, Think Local Day, promossa dal think-thank eroiNORMALI per oggi sabato 23 ottobre. Obiettivo, sensibilizzare i cittadini sull’importanza della condivisione basata sulla vicinanza territoriale, e quindi fare rete per promuovere il commercio di vicinato, vivere al meglio il proprio quartiere, apprezzare il patrimonio culturale e ancora entrare in contatto con le associazioni locali. Per l’occasione, hanno aderito circa 40 centri commerciali naturali dislocati in tutti i cinque quartieri che hanno esposto locandine e vetrofanie “Think Local”, così come su alcuni marciapiedi di Firenze sono stati apposti adesivi con QR code da cui è possibile accedere a tutte le informazioni relative all’iniziativa sul sito www.eroinormali.org/thinklocalday, un modo per entrare letteralmente in “rete”, scoprendo la filosofia di questo evento e creare quindi nuove sinergie.

“La cittadinanza attiva passa anche dal sostegno alle attività commerciali, questo progetto ne è un ottimo esempio: un gruppo di giovani professionisti è sceso in campo per promuovere i nostri negozi nell’ottica di rivitalizzare così anche le nostre città. - ha detto la vicesindaca Alessia Bettini – L’emergenza sanitaria e la crisi che ne è scaturita ci hanno ricordato quanto sia urgente un cambio di paradigma, dobbiamo passare sempre di più da una società della competizione a una società della cooperazione e della collaborazione. Fare rete, quindi, è fondamentale, per questo non possiamo che sostenere questa iniziativa e ringraziare gli organizzatori”.

“E’ una promozione alla cultura della condivisione che aiuta il commercio di vicinato – ha detto l’assessore al commercio Federico Gianassi – che ha dimostrato durante il periodo della pandemia tutta la sua importanza e il suo valore aggiunto come presidi sociali della nostra città”.

“La Giornata Nazionale della Prossimità Locale è un’occasione unica per rallentare il ritmo, - spiega Angela Cutuli uno dei soci fondatori di EroiNormali - guardarsi intorno, riscoprire la bellezza e il valore di ciò che ci è più vicino in tutte le sue espressioni, che costituisce un patrimonio immenso da tutelare e, infine, per cogliere le potenzialità della cooperazione civica, fatta di gesti semplici, quotidiani e consapevoli, rivolti a obiettivi di interesse comune. EroiNormali è un'associazione nata per contribuire liberamente all’individuazione di soluzioni che soddisfano i bisogni della collettività e che consentono di affrontare con consapevolezza le nuove sfide per lo sviluppo economico-sociale e lo fa in un contesto di dialogo, confronto e gioia di costruire insieme, senza riserve. Sensibilizzare la collettività sui gesti che possono valorizzare il nostro patrimonio attraverso la lettura di un semplice QR Code che ricopre le strade del centro di Firenze è già un piccolo ma significativo contributo”.

"Confesercenti città di Firenze e coordinamento centri commerciali naturali della città hanno aderito con grande entusiasmo e convinzione alla prima edizione del " Think local Day. - spiega Santino Cannamela, Presidente Confesercenti città di Firenze - Locandine e vetrofanie dell’iniziativa sono stati esposte da molti operatori aderenti ai principali centri commerciali della città, nel centro storico e nei n. 5 Quartieri di Firenze. Da alcuni mesi collaboriamo con gli amici di EroiNormali semplicemente perché troviamo le loro iniziative assolutamente in linea con quanto noi professiamo da tempo: l’importanza della prossimità, del commercio locale e di vicinato, di un territorio sostenibile nel mondo che cambia. Buon Think local day a tutti, dunque, e speriamo che questa prima edizione della manifestazione possa crescere e consolidarsi nel tempo”.

La Giornata Nazionale della Prossimità Locale (Think Local Day) nasce per celebrare il valore di quello che ci circonda, il quartiere, la città, la dimensione reale che ogni giorno ci accoglie, conforta e sostiene. L’iniziativa nasce dalla riflessione di un gruppo di cittadini e imprenditori innamorati del proprio Paese riuniti nell’associazione eroiNORMALI e impegnati nell’ideazione e costruzione di progetti di pubblica utilità. I progetti nascono dalla necessità di riprendere a rivolgere la dovuta attenzione verso tutto ciò che è locale, per affrontare in maniera consapevole l’avanzata di una dimensione digitale e globale che, quando non è usata con accortezza, rischia di depauperare la ricchezza del nostro patrimonio locale.

L’iniziativa ha il patrocinio, tra gli altri, di Presidenza del Consiglio dei Ministri e Comune di Firenze, e il sostegno di Confersercenti Firenze.

23/10/2021 14.04
Comune di Firenze


 
 


Met -Vai al contenuto