Login

MET


AER - Ambiente Energia Risorse
PROROGATA LA MOSTRA DI GIUSEPPE GAVAZZI A CASA GIUSTI: LE MATERNITÀ, I FANCIULLI, LA POESIA
Fino al 2 giugno 2013 la gioiosa folla di personaggi continua ad occupare gli spazi della dimora storica per continuare e dialogare con la quotidianotà del museo Museo Nazionale di Casa Giusti
L’ottimo successo di pubblico e critica ha consigliato la Direzione del Museo, di concerto con il Maestro e la Soprintendente Alessandra Marino, di prorogare fino al 2 giugno prossimo la mostra del pistoiese Giuseppe Gavazzi dal titolo Le maternità, i fanciulli, la poesia. Nel corso del periodo primaverile la mostra continuerà dunque a esercitare la propria attrattiva a favore sia di visitatori stranieri che locali, arricchendo l’offerta culturale del territorio di Pistoia.

Una serie di solide e commoventi sculture – 21 – continueranno ad abitare per cento giorni gli spazi domestici che furono già dimora del poeta Giuseppe Giusti e della sua famiglia e che ora ospitano il Museo Nazionale di Casa Giusti di Monsummano Terme.
Un vivace esercito nel quale il Maestro Gavazzi ha saputo ritrarre un’umanità intensa, vagamente astratta e per questo capace di farsi contemporanea nel suo essere senza tempo, come ne Il Pensieroso o nella Bambina sopra la sedia. Una serie di ritratti e scene domestiche – Casa di Trento e Tutti intorno alla stufa – caratterizzate da impasti cromatici vigorosi la cui capacità comunicativa parrebbe essere come contraddetta dalla scabra superficie carbonizzata de La dea nera la cui sagoma lignea domina lo spazio verde del giardino, quasi consacrandolo.
Nel catalogo della mostra interventi dell’arch. Alessandra Marino, soprintendente per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le province di Firenze, Pistoia e Prato, del direttore del Museo Nazionale di Casa Giusti arch. Stefano Veloci, del funzionario storico dell’arte di zona dott.ssa Maria Cristina Masdea e della dott.ssa Lucia Fiaschi direttrice del Museo e Casa Venturino Venturi di Loro Ciuffenna (AR), amica del Maestro Gavazzi.
La mostra è stata resa possibile grazie alla Fondazione delle Banche di Pistoia e Vignole, al Lions Club e all’Agenzia Generale delle Assicurazioni Toro sempre di Montecatini Terme e Antica Toscana – Restauratori del legno – di Monsummano Terme.
Ulteriori informazioni sull’artista reperibili al link: http://www.giuseppegavazzi.it

Museo Nazionale di Casa Giusti, via V. Martini, 18 – Monsummano Terme (PT)

28/03/2013 16.54
AER - Ambiente Energia Risorse


 
 


Met -Vai al contenuto