Login

MET

Met - News dalle Pubbliche amministrazioni della Toscana centrale

News dalle Pubbliche Amministrazioni
della Città Metropolitana di Firenze


Programmazione Cinema e Teatri

Cinema Cinema:

12/12/2018   |   

Teatri Teatri:

12/12/2018   |   



Dati a cura di: mymovies.it - sito esterno

Calcutta - Tutti in Piedi
L'universo ruspante di Calcutta, illustrato per la generazione Youtube, con grafica naif e finestre pop up
***--(mymonetro: 3,00)

Regia di Giorgio Testi.
Genere Musicale - Italia, 2018. Durata 90 minuti circa.

Calcutta, al secolo Edoardo D'Erme, classe 1989, è stato il primo artista indipendente italiano ad organizzare un live in uno stadio, il Francioni della sua città natale Latina, e soprattutto in un luogo "sacro" per la musica mondiale: l'Arena di Verona. In maniera quantomeno bizzarra rispetto alle regole del music business, sono stati questi gli unici due concerti estivi a sostegno dell'uscita di Evergreen, terzo album che ha riconfermato Calcutta come musicista unico nel suo genere. Un disco che pur essendo musicalmente diverso dal caso discografico Mainstream, ha mantenuto le peculiarità che hanno conquistato i cuori di migliaia di ascoltatori italiani, facendoli definitivamente innamorare.

A Firenze:
- Cinema Adriano (17:30)



Alpha - Un'amicizia forte come la vita
Un ragazzo e un lupo imparano ad aiutarsi in viaggio attraverso la preistoria.
**1/2--(mymonetro: 2,50)

Regia di Albert Hughes. Con Kodi Smit-McPhee, Jóhannes Haukur Jóhannesson, Leonor Varela, Natassia Malthe, Priya Rajaratnam, Jens Hultén, Mercedes de la Zerda, Spencer Bogaert, Marcin Kowalczyk, Patrick Flanagan.
Genere Azione - USA, 2018. Durata 96 minuti circa.

Keda, figlio di Tau, sta attraversando i riti di formazione per entrare nella squadra di cacciatori e procacciatori guidata dal padre. Se ha un talento innato per aguzzare le pietre, e quindi una buona intelligenza e coordinazione mano-occhio, Keda è però meno brutale di quello che richiede il mondo preistorico dove vive, tanto da non riuscire a uccidere una bestia già ferita e inerme. Le cose per lui si mettono male durante una sorta di caccia al bufalo, in cui finisce caricato da un animale e sbalzato giù da un crepaccio. Il suo corpo si ferma su una sporgenza nella roccia, irraggiungibile agli altri uomini, e tutto fa pensare che sia morto, così dopo qualche giorno la tribù è costretta ad abbandonarlo. Quando finalmente si riprenderà finirà presto trascinato via dall'acqua e dovrà difendersi da alcuni lupi. Con il loro capobranco ferito inizierà una sorta di rapporto di amicizia, destinato ad approfondirsi nel corso del lungo viaggio verso casa.

A Firenze:
- Cinema Uci Cinemas Firenze (17:10 - - - 19:40 - - - 22:00)
- Cinema The Space Cinema Firenze (15:15 - - - 17:40 - - - 20:05 - - - 22:30)

In provincia di Firenze: Sesto Fiorentino
- Cinema Portico (17:15)



La casa delle bambole - Ghostland
Due personalità sempre più deviate
***--(mymonetro: 3,04)

Regia di Pascal Laugier. Con Crystal Reed, Taylor Hickson, Rob Archer, Emilia Jones, Adam Hurtig, Anastasia Phillips, Mylene Farmer, Alicia Johnston.
Genere Horror - Francia, Canada, 2018. Durata 91 minuti circa.

Beth è una ragazza con la passione per Lovecraft e i racconti dell'orrore, che ama anche scrivere. La sorella maggiore Vera non apprezza molto queste sue inclinazioni, mentre la mamma la incoraggia. I tre si trasferiscono nella isolata e spettrale casa della defunta zia Clarissa ("Sembra la casa di Rob Zombie" commenta Vera, che non apprezza). Nella casa ci sono parecchie bambole, di cui l'anziana signora faceva collezione. Beth, turbata, ha le sue prime mestruazioni, mentre Vera è insofferente delle attenzioni che la mamma riserva alla sorella. Un furgone dei gelati li ha però seguiti.

A Firenze:
- Cinema Uci Cinemas Firenze (18:00 - - - 23:00)
- Cinema Marconi (21:30)
- Cinema The Space Cinema Firenze (19:50 - - - 22:45)

In provincia di Firenze: Campi Bisenzio



Tre volti
Tre ritratti
***1/2-(mymonetro: 3,66)

Regia di Jafar Panahi. Con Behnaz Jafari, Jafar Panahi, Marziyeh Rezaei, Maedeh Erteghaei, Narges Delaram.
Genere Drammatico - Iran, 2018. Durata 102 minuti circa.

Tre diversi ritratti, ritratti di donna, per il nuovo film del regista iraniano Jafar Panahi, censurato nel suo paese, l'Iran, e premiato da Cannes con la Caméra d'Or nel 1995 per Il palloncino bianco. Il film arriva a tre anni di distanza da Taxi Teheran.

A Firenze:
- Cinema Flora Atelier (15:20 - - - 18:10 - - - 20:20 - - - 22:30)



Bohemian Rhapsody
Un biopic che si sforza di piacere a tutti ma che rimane privo dell'originalità, dell'eccesso, di quella luccicanza che ha reso Mercury immortale
**1/2--(mymonetro: 2,63)

Regia di Bryan Singer. Con Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello, Aidan Gillen, Tom Hollander, Allen Leech, Aaron McCusker, Mike Myers, Ace Bhatti, Michelle Duncan, Jess Radomska, Max Bennett, Michael Cobb, Jorge Leon Martinez, Johanna Thea, Alicia Mencía Castaño, Ian Jareth Williamson, Charlotte Sharland, Jessie Vinning, Dickie Beau, Dean Weir, Peter Coe, Steffan Donnelly, Dave Simon, Dermot Murphy, Matthew Houston, Philip Andrew, Lora Moss, Vincent Andriano, Israel Ruiz, Adam Rauf, Adam Lazarus, Meneka Das.
Genere Biografico - Gran Bretagna, USA, 2018. Durata 134 minuti circa.

Da qualche parte nelle suburb londinesi, Freddie Mercury è ancora Farrokh Bulsara e vive con i genitori in attesa che il suo destino diventi eccezionale. Perché Farrokh lo sa che è fatto per la gloria. Contrastato dal padre, che lo vorrebbe allineato alla tradizione e alle origini parsi, vive soprattutto per la musica che scrive nelle pause lavorative. Dopo aver convinto Brian May (chitarrista) e Roger Taylor (batterista) a ingaggiarlo con la sua verve e la sua capacità vocale, l'avventura comincia. Insieme a John Deacon (bassista) diventano i Queen e infilano la gloria malgrado (e per) le intemperanze e le erranze del loro leader: l'ultimo dio del rock and roll.

A Firenze:
- Cinema Adriano (21:30)

In provincia di Firenze: Certaldo



Se son rose
La nuova commedia di Leonardo Pieraccioni
**1/2--(mymonetro: 2,67)

Regia di Leonardo Pieraccioni. Con Leonardo Pieraccioni, Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino, Claudia Pandolfi, Gabriella Pession, Mariasole Pollio, Antonia Truppo, Nunzia Schiano, Sergio Pierattini, Gianluca Guidi.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 90 minuti circa.

Leonardo è un cinquantenne ostinatamente single che fa il giornalista di successo sul web occupandosi di alte tecnologie e ha una figlia di 15 anni, Yolanda, lascito di un matrimonio naufragato. Yolanda è stanca di vedere il padre nutrirsi di involtini primavera surgelati e crogiolarsi nel suo infantilismo regressivo, e pensa che la chiave di volta possa essere una relazione stabile. Per metterlo di fronte ai suoi innumerevoli fallimenti in materia sentimentale Yolanda decide di mandare a tutte le ex di Leonardo un sms che dice: "Sono cambiato. Riproviamoci!". E le sue ex rispondono, ognuna secondo la propria modalità.

A Firenze:
- Cinema Adriano (17:30 - - - 19:30 - - - 21:30)

In provincia di Firenze: Empoli, Fucecchio



Il Grinch
La nuova trasposizione cinematografica della storia del popolare personaggio il Grinch
**---(mymonetro: 2,44)

Regia di Peter Candeland, Yarrow Cheney, Matthew O'Callaghan, Raymond S. Persi, Scott Mosier. Con Alessandro Gassmann, Benedict Cumberbatch, Rashida Jones, Cameron Seely, Pharrell Williams, Kenan Thompson, Angela Lansbury, Scarlett Estevez.
Genere Animazione - USA, 2018. Durata 90 minuti circa.

Al di sopra della città di Chissarà, dentro una grotta profonda e confortevole, vive il Grinch col suo cane Max. Verde, peloso e solitario, il Grinch odia il Natale, ne odia le assemblee di persone, lo spirito allegro e cordiale e soprattutto i canti. Per cinquantatré lunghi anni l'ha sopportato, ma ora non ce la fa più e prende una decisione radicale: ruberà il Natale ai ChiNonSo. Nottetempo, porterà loro via tutti i regali, gli addobbi, la felicità. Allora sì che smetteranno di cantare. O ancora no?

A Firenze:
- Teatro Excelsior (Empoli) (19:45)



Se son rose
La nuova commedia di Leonardo Pieraccioni
**1/2--(mymonetro: 2,67)

Regia di Leonardo Pieraccioni. Con Leonardo Pieraccioni, Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino, Claudia Pandolfi, Gabriella Pession, Mariasole Pollio, Antonia Truppo, Nunzia Schiano, Sergio Pierattini, Gianluca Guidi.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 90 minuti circa.

Leonardo è un cinquantenne ostinatamente single che fa il giornalista di successo sul web occupandosi di alte tecnologie e ha una figlia di 15 anni, Yolanda, lascito di un matrimonio naufragato. Yolanda è stanca di vedere il padre nutrirsi di involtini primavera surgelati e crogiolarsi nel suo infantilismo regressivo, e pensa che la chiave di volta possa essere una relazione stabile. Per metterlo di fronte ai suoi innumerevoli fallimenti in materia sentimentale Yolanda decide di mandare a tutte le ex di Leonardo un sms che dice: "Sono cambiato. Riproviamoci!". E le sue ex rispondono, ognuna secondo la propria modalità.

A Firenze:
- Teatro Cinema delle Arti (Lastra a Signa) (21:15)



La prima pietra
Il ritratto perfetto di un'inarrestabile caduta libera nel disagio sociale
**---(mymonetro: 2,25)

Regia di Rolando Ravello. Con Corrado Guzzanti, Lucia Mascino, Kasia Smutniak, Serra Yilmaz, Valerio Aprea, Iaia Forte, Caterina Bertone, Lorenzo Ciamei, Gabriele Paolucci.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 77 minuti circa.

È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente il bidello. Si tratta di un bimbo musulmano e l'accaduto darà vita ad un dibattito, ricco di colpi di scena, che vedrà protagonisti il preside, la maestra, il bidello e sua moglie e naturalmente la mamma del bambino insieme a sua suocera.

A Firenze:
- Cinema Uci Cinemas Firenze (17:40 - - - 19:20 - - - 21:40 - - - 22:15)
- Cinema Fiamma (17:30 - - - 22:30)
- Cinema The Space Cinema Firenze (15:40 - - - 17:45 - - - 19:50 - - - 22:00)

In provincia di Firenze: Campi Bisenzio



Colette
Un biopic puritano e accademico che rinuncia alla natura salda e pagana di Colette
**---(mymonetro: 2,47)

Regia di Wash Westmoreland. Con Keira Knightley, Dominic West, Denise Gough, Fiona Shaw, Eleanor Tomlinson, Robert Pugh, Ray Panthaki, Aiysha Hart, Shannon Tarbet, Caroline Boulton, Rebecca Root, Attila C. Arpa, Arabella Weir, Karl Farrer, Masayoshi Haneda, Máté Haumann, Dickie Beau, Peter Schueller, Jake Graf, Janine Harouni, Balázs Csémy, Alexandra Szucs, Roderick Hill, Karen Gagnon, Johnny K. Palmer, Alexander Weaver, Katinka Egres, John Kinory, Polina Litvak, Izzy Bayley-King, Sloan Thompson.
Genere Biografico - USA, Gran Bretagna, Ungheria, 2018. Durata 111 minuti circa.

Parigi, 1893. Gabrielle Sidonie Colette ha solo vent'anni quando sposa Henry Gauthier-Villars, Willy per gli amici, tutti ricchi e famosi. Scrittore egocentrico e critico eminente, Willy conduce Gabrielle a Parigi e la introduce nei salotti letterari e artistici. Intelligente e acuta, Gabrielle si integra rapidamente e il suo talento per la scrittura si rivela. Pescando nei suoi ricordi bucolici, scrive "Claudine a scuola", che conosce immediatamente un grande successo commerciale. Willy lo cavalca, firmando i suoi libri. Ma l'incontro con Missy, un'aristocratica francese in pantaloni, l'affranca dall'ombra di Willy. Gabrielle prende coscienza della sua condizione e dell'inconsistenza degli uomini, infilando la rotta dell'emancipazione. Tra scandali ed esplorazioni ludiche, Gabrielle inventa Colette.

A Firenze:
- Uci Cinemas Campi Bisenzio (Campi Bisenzio) (17:40 - - - 21:40)
- Cabiria Multisala (Scandicci) (21:15)



Se son rose
La nuova commedia di Leonardo Pieraccioni
**1/2--(mymonetro: 2,67)

Regia di Leonardo Pieraccioni. Con Leonardo Pieraccioni, Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino, Claudia Pandolfi, Gabriella Pession, Mariasole Pollio, Antonia Truppo, Nunzia Schiano, Sergio Pierattini, Gianluca Guidi.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 90 minuti circa.

Leonardo è un cinquantenne ostinatamente single che fa il giornalista di successo sul web occupandosi di alte tecnologie e ha una figlia di 15 anni, Yolanda, lascito di un matrimonio naufragato. Yolanda è stanca di vedere il padre nutrirsi di involtini primavera surgelati e crogiolarsi nel suo infantilismo regressivo, e pensa che la chiave di volta possa essere una relazione stabile. Per metterlo di fronte ai suoi innumerevoli fallimenti in materia sentimentale Yolanda decide di mandare a tutte le ex di Leonardo un sms che dice: "Sono cambiato. Riproviamoci!". E le sue ex rispondono, ognuna secondo la propria modalità.

A Firenze:
- Accademia (Pontassieve) (21:30)



Il Castello di Vetro
Tratto dall'omonimo romanzo di Jeanette Walls
**---(mymonetro: 2,33)

Regia di Destin Daniel Cretton. Con Brie Larson, Woody Harrelson, Naomi Watts, Max Greenfield, Ella Anderson, Josh Caras, Shree Crooks, Brigette Lundy-Paine, Charlie Shotwell, Sarah Snook, Iain Armitage, Sadie Sink.
Genere Biografico - USA, 2017. Durata 127 minuti circa.

Mary Rose dipinge assorta e dice alla figlia Jeanette di cucinare, ma la gonna di lei, salita su una sedia, prende fuoco a contatto con il fornello. È solo la prima di una serie di situazioni in cui la genitorialità distratta ed eccentrica di Mary Rose e di Rex causa problemi ai figli, che a volte sfociano nell'abuso. Come quando Rex "insegna" a nuotare a Jeanette buttandola in acqua ripetutamente, in piscina di fronte all'orrore degli astanti. Rex del resto è un fallito alcolizzato che sogna - e promette ai figli - di costruire un giorno una casa con ampie vetrate, alimentata da energia solare, ma fatica a trovare lavoretti che fruttino anche solo il pane per la cena. Negli anni 80 però Jeanette è cresicuta ed è diventata una donna che frequenta la buona società e sembra essersi lasciata indietro i propri genitori, anche se questi l'hanno seguita fino a New York...

A Firenze:
- Cinema Fiamma (21:30)
- Cinema Uci Cinemas Firenze (20:10)
- Cinema The Space Cinema Firenze (16:00 - - - 22:10)

In provincia di Firenze: Sesto Fiorentino



Non ci resta che vincere
La (ri)scoperta della passione per lo sport

Regia di Javier Fesser. Con Javier Gutiérrez, Sergio Olmo, Julio Fernández, Jesús Lago, José de Luna, Fran Fuentes, Gloria Ramos, Alberto Nieto Ferrández, Roberto Chinchilla, Athenea Mata, Juan Margallo, Jesús Vidal, Stefan López, Luisa Gavasa, Luis Bermejo.
Genere Commedia - Spagna, 2018. Durata 124 minuti circa.

Marco Montes è allenatore in seconda della squadra di basket professionistica CB Estudiantes. Arrogante e incapace di rispettare le buone maniere viene licenziato per aver litigato con l'allenatore ufficiale durante una partita. In seguito si mette alla guida ubriaco e ha un incidente. Condotto davanti al giudice, viene condannato a nove mesi di servizi sociali che consistono nell'allenare la squadra di giocatori disabili "Los Amigos". L'impatto iniziale non è dei migliori e Marco cerca di scontare la sua condanna con il minimo sforzo convinto di trovarsi di fronte a dei buoni a nulla dai quali non potrà ottenere risultati apprezzabili. Progressivamente i rapporti cambieranno.

A Firenze:
- Cinema Uci Cinemas Firenze (22:10)

In provincia di Firenze: Campi Bisenzio



Troppa grazia
Confrontarsi con l'inaspettato
***--(mymonetro: 3,11)

Regia di Gianni Zanasi. Con Alba Rohrwacher, Elio Germano, Giuseppe Battiston, Hadas Yaron, Carlotta Natoli, Thomas Trabacchi, Daniele De Angelis, Rosa Vannucci, Teco Celio.
Genere Commedia - Italia, Spagna, Grecia, 2018. Durata 110 minuti circa.

Lucia è una geometra specializzata in rilevamenti catastali, nota per la pignoleria con cui insiste nel "fare le cose per bene". La sua vita, però, è tutto fuorché precisa: a 18 anni ha avuto una figlia, Rosa, da un amore passeggero; ha appena chiuso una relazione pluriennale con Arturo; il suo lavoro precario non basta ad arrivare a fine mese. Approfittando della sua vulnerabilità economica, Paolo, il sindaco del paese, le affida il compito di effettuare un rilevamento su un terreno dove un imprenditore vuole costruire un impero immobiliare.

A Firenze:
- Cinema Fiorella Atelier (15:20 - - - 17:50 - - - 20:10 - - - 22:30)



L'uomo che rubò Banksy
Una riflessione su diritto d'autore e sensi della street art, inseguendo una controversa opera del writer in Palestina

Regia di Marco Proserpio. Con Iggy Pop, Carlo McCormick, Walid Zawahrah, Mikael Cawanati, Stephen Keszler, Slimane Mansour, Wisam Salsaa, Paolo Buggiani, Patrizio Roversi Monaco, Philipp Teuchtler, Camillo Tarozzi, Luca Ciancabilla, Christian Omodeo.
Genere Eventi - Italia, 2018. Durata 90 minuti circa.

Questa è la storia dello sguardo palestinese su un'arte di strada di matrice occidentale e sui messaggi che la street art veicola sul muro che separa Israele dalla Striscia di Gaza, ma è anche, al tempo stesso, il racconto della nascita di un mercato parallelo, tanto illegale quanto spettacolare, di opere di street art prelevate dalla strada senza il consenso degli artisti. Sono passati sette anni da allora e l'asta per quel pezzo di muro non si è ancora conclusa: per oltre centomila dollari una tonnellata di muro di uno degli artisti più celebri è stata trasferita in Scandinavia e ora pensa a volare oltreoceano.

A Firenze:
- Cinema Uci Cinemas Firenze (18:00 - - - 20:00)

In provincia di Firenze: Sesto Fiorentino



Dinosaurs
La storia meno nota dei dinosauri

Regia di Francesco Invernizzi.
Genere Documentario - Italia, Svizzera, Francia, USA, 2018. Durata 90 minuti circa.

Pochi sono a conoscenza del fatto che la maggior parte degli scheletri esposti nei musei sono ricostruzioni e che nel mondo gli esemplari originali sono presenti in un numero limitato. Questo documentario, con immagini in 8K girate in Italia, Svizzera, Francia e Stati Uniti, mostra nel dettaglio sia il lavoro degli scienziati che li trovano e li studiano che i processi di estrazione e conservazione dei reperti.

A Firenze:
- Cinema Uci Cinemas Firenze (18:00 - - - 20:00)

In provincia di Firenze: Campi Bisenzio



Calcutta - Tutti in Piedi
L'universo ruspante di Calcutta, illustrato per la generazione Youtube, con grafica naif e finestre pop up
***--(mymonetro: 3,00)

Regia di Giorgio Testi.
Genere Musicale - Italia, 2018. Durata 90 minuti circa.

Calcutta, al secolo Edoardo D'Erme, classe 1989, è stato il primo artista indipendente italiano ad organizzare un live in uno stadio, il Francioni della sua città natale Latina, e soprattutto in un luogo "sacro" per la musica mondiale: l'Arena di Verona. In maniera quantomeno bizzarra rispetto alle regole del music business, sono stati questi gli unici due concerti estivi a sostegno dell'uscita di Evergreen, terzo album che ha riconfermato Calcutta come musicista unico nel suo genere. Un disco che pur essendo musicalmente diverso dal caso discografico Mainstream, ha mantenuto le peculiarità che hanno conquistato i cuori di migliaia di ascoltatori italiani, facendoli definitivamente innamorare.

A Firenze:
- Cinema Fiamma (20:10)
- Cinema Uci Cinemas Firenze (20:30)
- Cinema The Space Cinema Firenze (17:50 - - - 20:30)



Dinosaurs
La storia meno nota dei dinosauri

Regia di Francesco Invernizzi.
Genere Documentario - Italia, Svizzera, Francia, USA, 2018. Durata 90 minuti circa.

Pochi sono a conoscenza del fatto che la maggior parte degli scheletri esposti nei musei sono ricostruzioni e che nel mondo gli esemplari originali sono presenti in un numero limitato. Questo documentario, con immagini in 8K girate in Italia, Svizzera, Francia e Stati Uniti, mostra nel dettaglio sia il lavoro degli scienziati che li trovano e li studiano che i processi di estrazione e conservazione dei reperti.

A Firenze:
- Cinema Portico (15:45)



Bohemian Rhapsody
Un biopic che si sforza di piacere a tutti ma che rimane privo dell'originalità, dell'eccesso, di quella luccicanza che ha reso Mercury immortale
**1/2--(mymonetro: 2,63)

Regia di Bryan Singer. Con Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello, Aidan Gillen, Tom Hollander, Allen Leech, Aaron McCusker, Mike Myers, Ace Bhatti, Michelle Duncan, Jess Radomska, Max Bennett, Michael Cobb, Jorge Leon Martinez, Johanna Thea, Alicia Mencía Castaño, Ian Jareth Williamson, Charlotte Sharland, Jessie Vinning, Dickie Beau, Dean Weir, Peter Coe, Steffan Donnelly, Dave Simon, Dermot Murphy, Matthew Houston, Philip Andrew, Lora Moss, Vincent Andriano, Israel Ruiz, Adam Rauf, Adam Lazarus, Meneka Das.
Genere Biografico - Gran Bretagna, USA, 2018. Durata 134 minuti circa.

Da qualche parte nelle suburb londinesi, Freddie Mercury è ancora Farrokh Bulsara e vive con i genitori in attesa che il suo destino diventi eccezionale. Perché Farrokh lo sa che è fatto per la gloria. Contrastato dal padre, che lo vorrebbe allineato alla tradizione e alle origini parsi, vive soprattutto per la musica che scrive nelle pause lavorative. Dopo aver convinto Brian May (chitarrista) e Roger Taylor (batterista) a ingaggiarlo con la sua verve e la sua capacità vocale, l'avventura comincia. Insieme a John Deacon (bassista) diventano i Queen e infilano la gloria malgrado (e per) le intemperanze e le erranze del loro leader: l'ultimo dio del rock and roll.

A Firenze:
- Cinema Principe (15:45 - - - 17:50 - - - 20:00 - - - 22:10)
- Cinema Uci Cinemas Firenze (17:30 - - - 19:00 - - - 19:30 - - - 21:50 - - - 22:30)
- Cinema The Space Cinema Firenze (16:15 - - - 18:30 - - - 19:15 - - - 21:30 - - - 22:15)

In provincia di Firenze: Sesto Fiorentino
- Cinema Portico (16:00 - - - 18:30 - - - 21:15)



Se son rose
La nuova commedia di Leonardo Pieraccioni
**1/2--(mymonetro: 2,67)

Regia di Leonardo Pieraccioni. Con Leonardo Pieraccioni, Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino, Claudia Pandolfi, Gabriella Pession, Mariasole Pollio, Antonia Truppo, Nunzia Schiano, Sergio Pierattini, Gianluca Guidi.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 90 minuti circa.

Leonardo è un cinquantenne ostinatamente single che fa il giornalista di successo sul web occupandosi di alte tecnologie e ha una figlia di 15 anni, Yolanda, lascito di un matrimonio naufragato. Yolanda è stanca di vedere il padre nutrirsi di involtini primavera surgelati e crogiolarsi nel suo infantilismo regressivo, e pensa che la chiave di volta possa essere una relazione stabile. Per metterlo di fronte ai suoi innumerevoli fallimenti in materia sentimentale Yolanda decide di mandare a tutte le ex di Leonardo un sms che dice: "Sono cambiato. Riproviamoci!". E le sue ex rispondono, ognuna secondo la propria modalità.

A Firenze:
- Cinema Marconi (18:15 - - - 20:20 - - - 22:30)
- Cinema Principe (16:00 - - - 18:15 - - - 20:20 - - - 22:30)
- Cinema Uci Cinemas Firenze (16:40 - - - 17:50 - - - 19:10 - - - 20:20 - - - 21:30 - - - 22:40)
- Cinema The Space Cinema Firenze (15:30 - - - 17:35 - - - 20:00 - - - 21:40 - - - 22:20)

In provincia di Firenze: Campi Bisenzio, Scandicci, Sesto Fiorentino



Il Grinch
La nuova trasposizione cinematografica della storia del popolare personaggio il Grinch
**---(mymonetro: 2,44)

Regia di Peter Candeland, Yarrow Cheney, Matthew O'Callaghan, Raymond S. Persi, Scott Mosier. Con Alessandro Gassmann, Benedict Cumberbatch, Rashida Jones, Cameron Seely, Pharrell Williams, Kenan Thompson, Angela Lansbury, Scarlett Estevez.
Genere Animazione - USA, 2018. Durata 90 minuti circa.

Al di sopra della città di Chissarà, dentro una grotta profonda e confortevole, vive il Grinch col suo cane Max. Verde, peloso e solitario, il Grinch odia il Natale, ne odia le assemblee di persone, lo spirito allegro e cordiale e soprattutto i canti. Per cinquantatré lunghi anni l'ha sopportato, ma ora non ce la fa più e prende una decisione radicale: ruberà il Natale ai ChiNonSo. Nottetempo, porterà loro via tutti i regali, gli addobbi, la felicità. Allora sì che smetteranno di cantare. O ancora no?

A Firenze:
- Cinema Uci Cinemas Firenze (16:50 - - - 17:20 - - - 20:05 - - - 22:20)
- Cinema Marconi (17:30 - - - 19:30)
- Cinema Fiamma (17:30 - - - 19:30)
- Cinema The Space Cinema Firenze (17:00 - - - 19:20)

In provincia di Firenze: Campi Bisenzio



Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald
Un convincente JudeLaw/Silente in un capitolo di passaggio ad alta densità di personaggi e colpi di scena
**1/2--(mymonetro: 2,67)

Regia di David Yates. Con Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Dan Fogler, Alison Sudol, Ezra Miller, Zoë Kravitz, Callum Turner, Claudia Kim, William Nadylam, Kevin Guthrie, Jude Law, Johnny Depp, Carmen Ejogo, Victoria Yeates, Ólafur Darri Ólafsson, Fiona Glascott, Jessica Williams, Poppy Corby-Tuech, Derek Riddell, Sabine Crossen, Brontis Jodorowsky, Donna Preston, Sean Gislingham, Olwen Fouere, Ingvar Eggert Sigurðsson, David Sakurai, Johanna Thea, Jag Patel, Cornell John, Nasir Jama, Bernardo Santos, Dave Simon, Michael Cobb, Deepak Anand, Liv Hansen, Alexandra Ford (I).
Genere Fantasy - Gran Bretagna, USA, 2018. Durata 134 minuti circa.

New York, 1927. Sono passati pochi mesi dalla cattura da parte del MACUSA del perfido e potente Grindelwald e, come da minaccia, il Mago Oscuro sfugge presto alla detenzione, nel corso di una sequenza aerea che stabilisce da subito le caratteristiche dello spettacolo visivo che sta per seguire: vertiginoso, inquieto e acrobatico. Grindelwald ha piani estremi, sul mondo dei maghi e su quello dei non maghi, e si dirige a radunare i suoi seguaci, pescando tra le fila degli scontenti per i metodi repressivi e violenti del Ministero della Magia. Ma in particolare cerca Credence, l'Obscuriale miracolosamente scampato alla morte. Anche Newt Scamander, il timido magizoologo, è sulle tracce del ragazzo, per conto di Albus Silente. E naturalmente anche il Ministero, e l'Auror Tina, con la quale Newt ha un malinteso sentimentale in sospeso.

A Firenze:
- Cinema Uci Cinemas Firenze (16:30)
- Cinema Marconi (17:30 - - - 20:05)
- Cinema The Space Cinema Firenze (15:30)



Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni
Uno spettacolo per gli occhi, ma non solo: a riempiere scene e costumi c'è una bella avventura, tutta al femminile
**1/2--(mymonetro: 2,64)

Regia di Lasse Hallström, Joe Johnston. Con Keira Knightley, Mackenzie Foy, Misty Copeland, Helen Mirren, Morgan Freeman, Matthew MacFadyen, Sergei Polunin, Jack Whitehall, Richard E. Grant, Miranda Hart, Ellie Bamber, Eugenio Derbez.
Genere Avventura - USA, 2018. Durata 99 minuti circa.

Come ogni vigilia di Natale, la famiglia Stahlbaum si riunisce nel grande salone di casa Drosselmeyer per fare festa. Ma è una vigilia triste per Clara e i suoi fratelli, perché la loro mamma, Marie, è morta da poco. Prima di avviarsi alla serata, il padre consegna i regali che la moglie ha lasciato loro: è così che Clara riceve in dono uno strano scrigno, chiuso a chiave. Ed è cercando la chiave, rubata da un topo, che si ritroverà in un paese magico e, con l'aiuto dello Schiaccianoci Phillip, dovrà combattere per riportare l'armonia tra i quattro regni che lo compongono.

A Firenze:
- CineMario Monicelli (Castelfiorentino) (21:30)



Tutti lo Sanno
I segreti di una famiglia
**1/2--(mymonetro: 2,87)

Regia di Asghar Farhadi. Con Penélope Cruz, Javier Bardem, Ricardo Darín, Eduard Fernández, Bárbara Lennie, Inma Cuesta, Elvira Mínguez, Saadet Aksoy, Carla Campra, Jaime Lorente, Roger Casamajor.
Genere Drammatico - Spagna, Francia, 2018. Durata 130 minuti circa.

Laura ritorna nel paese della sua infanzia per partecipare al matrimonio della sorella. Lasciata anni prima la Spagna per l'Argentina, è sposata con uomo che non ama più e ha due figli che ama sopra ogni cosa. Nella provincia della Rioja con gli affetti più cari ritrova Paco, amico della giovinezza e compagno per una stagione. L'accoglienza è calorosa, il matrimonio da favola, i festeggiamenti esultanti, i gomiti alzati ma la gioia lascia improvvisamente il posto alla disperazione.

A Firenze:
- Cinema Fiorella Atelier (15:20 - - - 17:30 - - - 20:00 - - - 22:30)



Roma
La vita a Città del Messico negli Anni Settanta
***1/2-(mymonetro: 3,93)

Regia di Alfonso Cuarón. Con Yalitza Aparicio, Marina de Tavira, Marco Graf, Daniela Demesa, Diego Cortina Autrey, Carlos Peralta, Nancy García García, Verónica García, Andy Cortés, Fernando Grediaga, Jorge Antonio Guerrero, José Manuel Guerrero Mendoza, Latin Lover, Zarela Lizbeth Chinolla Arellano, José Luis López Gómez, Edwin Mendoza Ramírez, Clementina Guadarrama, Enoc Leaño, Nicolás Peréz Taylor Félix, Kjartan Halvorsen.
Genere Drammatico - Messico, USA, 2018. Durata 135 minuti circa.

Messico, 1970. Roma è un quartiere medioborghese di Mexico City che affronta una stagione di grande instabilità economico-politica. Cleo è la domestica tuttofare di una famiglia benestante che accudisce marito, moglie, nonna, quattro figli e un cane. Cleo è india, mentre la famiglia che l'ha ingaggiata è di discendenza spagnola e frequenta gringos altolocati. I compiti della giovane domestica non finiscono mai, e passano senza soluzione di continuità dal dare il bacio della buonanotte ai bambini al ripulire la cacca del cane dal cortiletto di ingresso della casa: quello in cui il macchinone comprato dal capofamiglia entra a stento, pestando i suddetti escrementi. Perché nel Messico dei primi anni Settanta tutto coesiste: la nuova ricchezza come la merda degli animali da cortile, il benessere ostentato dei padroni e la schiavitù "di nascita" dei nullatenenti. Tutto convive in un sistema contradditorio ma simbiotico in cui le tensioni sociali non tarderanno a farsi sentire, catapultando il recupero delle terre espropriate in cima all'agenda dei politici in cerca di consensi.

A Firenze:
- Cinema Flora Atelier (Versione - originale: - 15:30 - - - 17:20 - - - 19:55 - - - 22:30)



Robin Hood - L'origine della Leggenda
Le origini segrete della leggenda di Robin di Locksley
*1/2---(mymonetro: 1,88)

Regia di Otto Bathurst. Con Taron Egerton, Jamie Foxx, Ben Mendelsohn, Eve Hewson, Jamie Dornan, Tim Minchin, Paul Anderson, F. Murray Abraham, Ian Peck, Cornelius Booth, Josh Herdman, Nasser Memarzia, Kane Headley-Cummings, Björn Bengtsson.
Genere Avventura - USA, 2018. Durata 116 minuti circa.

Robin di Loxley viene chiamato a servire nella terza crociata in Terra santa e lo ritroviamo insieme ai suoi commilitoni in una città in rovina, bloccato sotto il fuoco nemico di una potentissima balestra automatica. Robin sarà incaricato di neutralizzarla e in questa operazione si imbatte in un abile arciere e guerriero, che avrebbe la meglio su di lui se non venisse colpito alle spalle da Guy, il capitano di Robin. Quando questi minaccia di uccidere il figlio del prigioniero, Robin non riesce a stare a guardare e si mette in mezzo. La sua diserzione è punita con il ritorno a casa in disgrazia dove lo aspetta una Loxley caduta in rovina. Inoltre Robin è stato dato per morto da almeno due anni e la sua amata Marian si è trovata un nuovo compagno, Will Scarlet. Il tutto mentre il pugno di ferro dello Sceriffo di Nottingham, stretto alleato della Chiesa cattolica, spreme sempre più duramente un popolo ormai esasperato.

A Firenze:
- Cinema Uci Cinemas Firenze (22:50)



Ride
Una toccante cronaca della vita dopo, buona l'idea ma manca la giusta distanza tra attore ed autore
**1/2--(mymonetro: 2,77)

Regia di Valerio Mastandrea. Con Chiara Martegiani, Arturo Marchetti, Renato Carpentieri, Stefano Dionisi, Milena Vukotic, Mattia Stramazzi, Walter Toschi, Giancarlo Porcacchia, Silvia Gallerano, Emanuele Bevilacqua, Milena Mancini, Giordano De Plano, Lino Musella.
Genere Drammatico - Italia, 2018. Durata 95 minuti circa.

Carolina è vedova da una settimana e non riesce a piangere. Seduta sul divano, assorta in cucina, in piedi alla finestra, scava alla ricerca delle lacrime che tutti si aspettano da lei. Anche Bruno, il figlio di pochi anni che sul terrazzo di casa 'mette in scena' i funerali del genitore. Nessuno, nemmeno il padre e il fratello di Mario Secondari, giovane operaio morto in fabbrica, sembra riuscire a fare i conti col lutto. Tra un occhio nero e una nuvola carica di pioggia, Carolina farà i conti con l'assenza.

A Firenze:
- Cinema Marconi (22:30)



L'uomo che rubò Banksy
Una riflessione su diritto d'autore e sensi della street art, inseguendo una controversa opera del writer in Palestina

Regia di Marco Proserpio. Con Iggy Pop, Carlo McCormick, Walid Zawahrah, Mikael Cawanati, Stephen Keszler, Slimane Mansour, Wisam Salsaa, Paolo Buggiani, Patrizio Roversi Monaco, Philipp Teuchtler, Camillo Tarozzi, Luca Ciancabilla, Christian Omodeo.
Genere Eventi - Italia, 2018. Durata 90 minuti circa.

Questa è la storia dello sguardo palestinese su un'arte di strada di matrice occidentale e sui messaggi che la street art veicola sul muro che separa Israele dalla Striscia di Gaza, ma è anche, al tempo stesso, il racconto della nascita di un mercato parallelo, tanto illegale quanto spettacolare, di opere di street art prelevate dalla strada senza il consenso degli artisti. Sono passati sette anni da allora e l'asta per quel pezzo di muro non si è ancora conclusa: per oltre centomila dollari una tonnellata di muro di uno degli artisti più celebri è stata trasferita in Scandinavia e ora pensa a volare oltreoceano.

A Firenze:
- Cinema Portico (19:10 - - - 21:15)



Disobedience
Un amore impossibile in una comunità ortodossa
***1/2-(mymonetro: 3,56)

Regia di Sebastián Lelio. Con Rachel Weisz, Rachel McAdams, Alessandro Nivola, Cara Horgan, Mark Stobbart, Dominic Applewhite, Sophia Brown, Bernardo Santos, Anton Lesser, Nicholas Woodeson, Allan Corduner.
Genere Drammatico - USA, 2017. Durata 114 minuti circa.

Ronit, figlia del rabbino capo della comunità ebraico ortodossa di Londra, torna da New York, dove vive da lungo tempo, nella capitale britannica per i funerali del genitore. Qui ritrova Dovid, studioso della Torah, ed Esti di cui era amica e scopre che i due ora si sono sposati. Tra Ronit ed Esti c'era stata un'attrazione che un tempo aveva creato turbamento nella comunità e che ora rischia di tornare ad accendersi.

A Firenze:
- Multisala Boccaccio (Certaldo) (19:30)



Un affare di famiglia
Kore'eda indaga le diseguaglianze e le ipocrisie su cui si fonda la società giapponese. Palma d'Oro a Cannes.
****-(mymonetro: 4,11)

Regia di Kore'eda Hirokazu. Con Lily Franky, Sakura Andô, Mayu Matsuoka, Kirin Kiki, Jyo Kairi, Miyu Sasaki, Kengo Kora, Chizuru Ikewaki, Sôsuke Ikematsu, Yôko Moriguchi, Moemi Katayama, Yuki Yamada, Akira Emoto, Naoto Ogata.
Genere Drammatico - Giappone, 2018. Durata 121 minuti circa.

In un umile appartamento vive una piccola comunità di persone, che sembra unita da legami di parentela. Così non è, nonostante la presenza di una "nonna" e di una coppia, formata dall'operaio edile Osamu e da Nobuyo, dipendente di una lavanderia. Quando Osamu trova per strada una bambina che sembra abbandonata dai genitori, decide di accoglierla in casa.

A Firenze:
- Cinema San Quirico (20:30)



Non ci resta che vincere
La (ri)scoperta della passione per lo sport

Regia di Javier Fesser. Con Javier Gutiérrez, Sergio Olmo, Julio Fernández, Jesús Lago, José de Luna, Fran Fuentes, Gloria Ramos, Alberto Nieto Ferrández, Roberto Chinchilla, Athenea Mata, Juan Margallo, Jesús Vidal, Stefan López, Luisa Gavasa, Luis Bermejo.
Genere Commedia - Spagna, 2018. Durata 124 minuti circa.

Marco Montes è allenatore in seconda della squadra di basket professionistica CB Estudiantes. Arrogante e incapace di rispettare le buone maniere viene licenziato per aver litigato con l'allenatore ufficiale durante una partita. In seguito si mette alla guida ubriaco e ha un incidente. Condotto davanti al giudice, viene condannato a nove mesi di servizi sociali che consistono nell'allenare la squadra di giocatori disabili "Los Amigos". L'impatto iniziale non è dei migliori e Marco cerca di scontare la sua condanna con il minimo sforzo convinto di trovarsi di fronte a dei buoni a nulla dai quali non potrà ottenere risultati apprezzabili. Progressivamente i rapporti cambieranno.

A Firenze:
- Cinema Stensen (16:15 - - - 18:30)
- Cinema Stensen (Versione - originale: - 21:00)



Chesil Beach - Il segreto di una notte
Dal romanzo di Ian McEwan
**1/2--(mymonetro: 2,78)

Regia di Dominic Cooke. Con Saoirse Ronan, Billy Howle, Anne-Marie Duff, Lionel Mayhew, Emily Watson, Samuel West, Adrian Scarborough, Bebe Cave, Jonjo O'Neill, Christopher Bowen.
Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2017. Durata 110 minuti circa.

Inghilterra, 1962. Edward Mayhew e Florence Ponting hanno appena detto 'sì', la loro vita coniugale può cominciare. A passeggio sulla spiaggia di Chesil Beach, marito e moglie raggiungono la camera di un hotel della costa dove si ritrovano soli, vergini uno di fronte all'altro e in attesa di consumare l'amore. Ma una cena sgradevole, sotto gli sguardi irrisori del personale, e un amplesso compromesso dal terrore di fare un passo falso, volgono la prima notte in incubo. Un gesto di riconciliazione, atteso invano dall'una e negato per orgoglio dall'altro, sigillerà il loro destino.

A Firenze:
- Cinema San Quirico (18:15)



Colette
Un biopic puritano e accademico che rinuncia alla natura salda e pagana di Colette
**---(mymonetro: 2,47)

Regia di Wash Westmoreland. Con Keira Knightley, Dominic West, Denise Gough, Fiona Shaw, Eleanor Tomlinson, Robert Pugh, Ray Panthaki, Aiysha Hart, Shannon Tarbet, Caroline Boulton, Rebecca Root, Attila C. Arpa, Arabella Weir, Karl Farrer, Masayoshi Haneda, Máté Haumann, Dickie Beau, Peter Schueller, Jake Graf, Janine Harouni, Balázs Csémy, Alexandra Szucs, Roderick Hill, Karen Gagnon, Johnny K. Palmer, Alexander Weaver, Katinka Egres, John Kinory, Polina Litvak, Izzy Bayley-King, Sloan Thompson.
Genere Biografico - USA, Gran Bretagna, Ungheria, 2018. Durata 111 minuti circa.

Parigi, 1893. Gabrielle Sidonie Colette ha solo vent'anni quando sposa Henry Gauthier-Villars, Willy per gli amici, tutti ricchi e famosi. Scrittore egocentrico e critico eminente, Willy conduce Gabrielle a Parigi e la introduce nei salotti letterari e artistici. Intelligente e acuta, Gabrielle si integra rapidamente e il suo talento per la scrittura si rivela. Pescando nei suoi ricordi bucolici, scrive "Claudine a scuola", che conosce immediatamente un grande successo commerciale. Willy lo cavalca, firmando i suoi libri. Ma l'incontro con Missy, un'aristocratica francese in pantaloni, l'affranca dall'ombra di Willy. Gabrielle prende coscienza della sua condizione e dell'inconsistenza degli uomini, infilando la rotta dell'emancipazione. Tra scandali ed esplorazioni ludiche, Gabrielle inventa Colette.

A Firenze:
- Cinema Spazio Uno (15:30 - - - 17:30 - - - 19:30 - - - 21:30)
- Cinema Spazio Uno (15:30 - - - 17:30 - - - 19:30 - - - 21:30)



Seguimi
Il ritorno a casa e un mistero da risolvere
***--(mymonetro: 3,00)

Regia di Claudio Sestieri. Con Angélique Cavallari, Maya Murofushi, Pier Giorgio Bellocchio, Antonia Liskova, Josè Maria Blanco, Marina Esteve, Nando Irene.
Genere Drammatico - Italia, Spagna, 2017. Durata 90 minuti circa.

Marta è un'ex tuffatrice professionista. Un infortunio la costringe a rinunciare alla carriera e tornare nella casa di famiglia, a Matera, dove deve affrontare la morte del padre artista. Nel paese vive anche un altro pittore, Sebastian, e la sua modella giapponese che ama raffigurare in pose estreme che attirano inevitabilmente l'attenzione di Marta. La ragazza rimane così impressionata da queste opere da aprire le porte della sua abitazione alla modella ed iniziare con lei una relazione simbiotica ed a tratti inquietante. L'arrivo della sorella nella casa stravolgerà gli equilibri e porterà a galla vecchi traumi.

A Firenze:
- Cinema Castello (21:30)



Alpha - Un'amicizia forte come la vita
Un ragazzo e un lupo imparano ad aiutarsi in viaggio attraverso la preistoria.
**1/2--(mymonetro: 2,50)

Regia di Albert Hughes. Con Kodi Smit-McPhee, Jóhannes Haukur Jóhannesson, Leonor Varela, Natassia Malthe, Priya Rajaratnam, Jens Hultén, Mercedes de la Zerda, Spencer Bogaert, Marcin Kowalczyk, Patrick Flanagan.
Genere Azione - USA, 2018. Durata 96 minuti circa.

Keda, figlio di Tau, sta attraversando i riti di formazione per entrare nella squadra di cacciatori e procacciatori guidata dal padre. Se ha un talento innato per aguzzare le pietre, e quindi una buona intelligenza e coordinazione mano-occhio, Keda è però meno brutale di quello che richiede il mondo preistorico dove vive, tanto da non riuscire a uccidere una bestia già ferita e inerme. Le cose per lui si mettono male durante una sorta di caccia al bufalo, in cui finisce caricato da un animale e sbalzato giù da un crepaccio. Il suo corpo si ferma su una sporgenza nella roccia, irraggiungibile agli altri uomini, e tutto fa pensare che sia morto, così dopo qualche giorno la tribù è costretta ad abbandonarlo. Quando finalmente si riprenderà finirà presto trascinato via dall'acqua e dovrà difendersi da alcuni lupi. Con il loro capobranco ferito inizierà una sorta di rapporto di amicizia, destinato ad approfondirsi nel corso del lungo viaggio verso casa.

A Firenze:
- Teatro Excelsior (Empoli) (19:45 - - - 21:30)



La casa delle bambole - Ghostland
Due personalità sempre più deviate
***--(mymonetro: 3,04)

Regia di Pascal Laugier. Con Crystal Reed, Taylor Hickson, Rob Archer, Emilia Jones, Adam Hurtig, Anastasia Phillips, Mylene Farmer, Alicia Johnston.
Genere Horror - Francia, Canada, 2018. Durata 91 minuti circa.

Beth è una ragazza con la passione per Lovecraft e i racconti dell'orrore, che ama anche scrivere. La sorella maggiore Vera non apprezza molto queste sue inclinazioni, mentre la mamma la incoraggia. I tre si trasferiscono nella isolata e spettrale casa della defunta zia Clarissa ("Sembra la casa di Rob Zombie" commenta Vera, che non apprezza). Nella casa ci sono parecchie bambole, di cui l'anziana signora faceva collezione. Beth, turbata, ha le sue prime mestruazioni, mentre Vera è insofferente delle attenzioni che la mamma riserva alla sorella. Un furgone dei gelati li ha però seguiti.

A Firenze:
- Teatro Excelsior (Empoli) (21:30)



L'uomo che rubò Banksy
Una riflessione su diritto d'autore e sensi della street art, inseguendo una controversa opera del writer in Palestina

Regia di Marco Proserpio. Con Iggy Pop, Carlo McCormick, Walid Zawahrah, Mikael Cawanati, Stephen Keszler, Slimane Mansour, Wisam Salsaa, Paolo Buggiani, Patrizio Roversi Monaco, Philipp Teuchtler, Camillo Tarozzi, Luca Ciancabilla, Christian Omodeo.
Genere Eventi - Italia, 2018. Durata 90 minuti circa.

Questa è la storia dello sguardo palestinese su un'arte di strada di matrice occidentale e sui messaggi che la street art veicola sul muro che separa Israele dalla Striscia di Gaza, ma è anche, al tempo stesso, il racconto della nascita di un mercato parallelo, tanto illegale quanto spettacolare, di opere di street art prelevate dalla strada senza il consenso degli artisti. Sono passati sette anni da allora e l'asta per quel pezzo di muro non si è ancora conclusa: per oltre centomila dollari una tonnellata di muro di uno degli artisti più celebri è stata trasferita in Scandinavia e ora pensa a volare oltreoceano.

A Firenze:
- La Perla (Empoli) (18:00 - - - 21:30)



Santiago, Italia
Cosa successe dopo il colpo di stato di Pinochet
***--(mymonetro: 3,45)

Regia di Nanni Moretti. Con Nanni Moretti.
Genere Documentario - Italia, 2018. Durata 80 minuti circa.

Realizzato a partire da immagini d'archivio e da testimonianze, Santiago, Italia racconta i mesi che seguirono il golpe del dittatore che mise fine al sogno democratico di Salvador Allende. Il film mette l'accento sul ruolo encomiabile dell'ambasciata italiana basata a Santiago, che diede rifugio a centinaia di oppositori del regime, permettendogli di raggiungere l'Italia.

A Firenze:
- Cinema Spazio Alfieri (17:00 - - - 18:30 - - - 20:00 - - - 21:30)



 
 




Vai al contenuto