Login

MET


Comune di Certaldo
Anche Certaldo aderisce alla Giornata Mondiale dell'autismo
Giovedì illuminati di blu la statua del Boccaccio e i negozi del centro, oltre alla proiezione del film “The rainman” al multisala Boccaccio
In occasione della Giornata Mondiale di sensibilizzazione sull’autismo, anche il Comune di Certaldo aderisce giovedì 2 aprile all’iniziativa promossa dall’Associazione Genitori della Casa di Ventignano.

Un appuntamento che vede coinvolti tutti gli undici comuni dell’Empolese Valdelsa ai quali è stato proposto di illuminare col colore blu un monumento. La scelta del blu non è casuale visto che rappresenta il colore ufficiale dell’autismo, un colore che evoca conoscenza e sicurezza.

Giovedì a Certaldo verrà illuminata la statua del Boccaccio ma anche le vetrine del centro si coloreranno di blu per sottolineare la vicinanza nei confronti di tutti coloro che sono affetti da autismo.

Il programma prevede alle 19,30, in Piazza Boccaccio, l’arrivo di tutti i bambini delle scuole materne, elementari e medie di Certaldo che assisteranno alla presenza del sindaco Giacomo Cucini e della giunta comunale all’accensione della statua. Dopo è previsto un lancio collettivo di palloncini blu. Infine la manifestazione proseguirà al multisala “Boccaccio” con la proiezione alle 21,15 (costo del biglietto 5,50 euro) del film sull’autismo “Rainman – L’uomo della pioggia” di Barry Levinson, interpretato da Dustin Hoffmann e Tom Cruise e vincitore di quattro premi oscar.

“Siamo molto felici di aderire a questa campagna perché il tema dell'autismo merita di essere sostenuto e approfondito – spiega il vicesindaco di Certaldo Francesco Dei, delega al sociale - ringrazio a nome della giunta anche tutti i commercianti di Certaldo per la loro collaborazione. La cittadinanza è ovviamente invitata a partecipare all’evento e a ritrovarsi in piazza Boccaccio intorno alle 19,30 per assistere all'illuminazione della statua di Boccaccio e lanciare con noi in aria un palloncino blu”.


“Ringraziamo Certaldo per avere aderito all'iniziativa così come hanno fatto altri comuni dell'Empolese Valdelsa – commenta Enza Gelli, vicepresidente dell'Associazione Autismo Casa di Ventignano – questo tipo di manifestazione già da anni è diffusa all'estero e adesso si sta proponendo anche in Italia. A Certaldo abbiamo riscosso grande collaborazione, tutti i negozi del centro hanno aderito con grande partecipazione e anche il cinema Boccaccio ha dato massima disponibilità. Crediamo che giovedì illuminare la statua del Boccaccio e colorare il centro di blu, sarà molto bello. Ci auspichiamo che tutto ciò catturi l'attenzione delle persone che si troveranno a passare per il centro cittadino. Con iniziative come questa si può fare sensibilizzazione e coinvolgere la cittadinanza su temi importanti, come nel nostro caso è quello dell'autismo”.

Va anche sottolineato che il 2 aprile è una giornata simbolica, in quanto proprio giovedì riaprirà i battenti la Casa di Ventignano, danneggiata lo scorso novembre da un fulmine.

La Casa di Ventignano è un presidio del dipartimento Salute Mentale dell'Azienda Usl 11 di Empoli. É una struttura a valenza terapeutica e riabilitativa, collocata all'interno della rete dei servizi per l'autismo i cui interventi sono finalizzati all'acquisizione di competenze per il raggiungimento dei migliori livelli possibili di autonomia personale, di interazione sociale e di inserimento nel mondo del lavoro.

31/03/2015 13.05
Comune di Certaldo


 
 

Google


Vai al contenuto