Login

MET


Redazione di Met
Ecomuseo. Raduno Zagoriano a Gavinana (Palazzo Achilli)
Sabato 24 e domenica 25 ottobre a Gavinana si svolgerà il raduno autunnale del forum zagoriano Spirito con la Scure (SCLS www.spiritoconlascure.it ), il primo forum italiano dedicato a Zagor
zagor
Per l’occasione, appassionati di Zagor provenienti da tutta Italia si riuniranno a Gavinana, dove è in corso fino al 29 novembre, nella sede dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese (Palazzo Achilli in Piazzetta Achilli 7), la mostra “Da Gavinana a Darkwood, la vita a fumetti di Moreno Burattini”, realizzata grazie alla collaborazione tra Provincia di Pistoia, Comune di San Marcello Pistoiese, Associazione Ecomuseo della Montagna e Regione Toscana, con l’apporto determinante di Sergio Bonelli Editore.
In occasione del raduno sarà esteso l’orario di apertura della mostra, che sarà visitabile nei seguenti orari: sabato 24 ottobre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, domenica 25 ottobre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.
Nelle due giornate si svolgeranno inoltre le seguenti iniziative:
- Sabato 24, dalle 16 alle 18, nella saletta conferenze di Palazzo Achilli, ci sarà un incontro con Moreno Burattini e la presentazione del libro di Laura Scarpa dedicato a Burattini stesso per la collana “Lezioni di Fumetto” (edizioni Comicout). Saranno presenti, oltre all’autrice del libro, il cantautore Graziano Romani (autore del CD "Zagor King of Darkwood"), e alcuni importanti disegnatori e sceneggiatori della serie: Walter Venturi (l’autore della locandina della mostra, con Zagor che combatte al fianco di Francesco Ferrucci), Marco Verni, Gianni Sedioli, Marcello Mangiantini e Jacopo Rauch. Alle ore 18.00 Moreno Burattini accompagnerà i presenti in una visita guidata alla mostra.
- Domenica 25 ottobre al mattino visita guidata al Museo Ferrucciano di Gavinana a cura di Moreno Burattini,alle ore 15.30, nella saletta conferenze di Palazzo Achilli, sarà proiettato il film documentario "Noi, Zagor" di Riccardo Jacopino (durata 70 min). Alcune scene del film sono state girate proprio a Gavinana.

La partecipazione a tutti gli eventi è libera.

Per informazioni: n. verde 800 974102 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, il sabato e la domenica dalle 15 alle 18) - ecomuseo@provincia.pistoia.it - www.ecomuseopt.it - pagina Facebook Associazione Ecomuseo della Montagna Pistoiese.

“Da Gavinana a Darkwood, la vita a fumetti di Moreno Burattini”, Palazzo Achilli, Piazzetta Achilli 7, Gavinana (PT). La mostra dedicata a Moreno Burattini, in occasione dei suoi 25 anni di attività, ripercorre anche un quarto di secolo di storia del fumetto in Italia. Vengono infatti esposte tavole originali di importanti disegnatori italiani e stranieri con cui Burattini ha collaborato, albi, riviste, saggi e oggettistica. Il materiale in mostra permette di far rivivere anni di iniziative culturali ed editoriali e di incuriosire anche chi poco o nulla sa degli eroi di carta. Burattini si è occupato anche di teatro e di letteratura, facendosi promotore di manifestazioni di vario genere, tra cui spiccano quelle dedicate al poeta Geri di Gavinana. La mostra rimarrà aperta fino al 29 novembre con il seguente orario: sabato e domenica 15-18. Eccezionalmente, il 24 e 25 ottobre l’orario sarà il seguente: sabato 24 ore 10-12 e 15-19, domenica 25 ore 10-12 e 15-18.
MORENO BURATTINI
Sceneggiatore di fumetti, scrittore e autore teatrale, Moreno Burattini nasce il 7 settembre 1962 a San Marcello Pistoiese. Da sempre appassionato di fumetti, oggetto anche della sua tesi di laurea, dà vita nel 1985 alla fanzine Collezionare e nel 1992 è tra i fondatori della rivista Dime Press. Esordisce come autore nel 1990 sulle pagine di Mostri. Seguono poi sceneggiature per Intrepido, Cattivik e Lupo Alberto. Nel 1991 esce la sua prima storia di Zagor, personaggio di cui è oggi anche il curatore. Sempre per la Bonelli, Burattini ha scritto anche storie di Tex, Dampyr e Comandante Mark. Nel 1995 gli sono stati attribuiti il Premio ANAFI come miglior soggettista e il Premio FUMO DI CHINA come miglior autore umoristico. Durante l’edizione 2003 di Lucca Comics si aggiudica il prestigioso Gran Guinigi e, sempre per le sue sceneggiature, nel 2006 vince il premio Cartoomics. Datato 2015 è il Premio Andrea Pazienza alla carriera per il suoi rimi 25 anni di attività

19/10/2015 9.59
Redazione di Met


 
 

Google


Vai al contenuto