Login

MET


Comune di Calenzano
Riapre il centro di raccolta di Calenzano
Premiati i calenzanesi ricicloni. Ecofurgone a Settimello il 4° venerdì del mese
Dopo un anno di stop per i lavori di ristrutturazione, è stato inaugurato stamani il centro di raccolta di Calenzano, ubicato in via del Pratignone. Più funzionale e tecnologica di prima, gradevole nell’aspetto, la rinnovata ecostazione ha ampliato le capacità di stoccaggio, con maggiori capacità ricettive e con una nuova modalità di gestione. Sarà così a disposizione delle utenze domestiche e delle aziende (se iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali) un ampio spazio per accogliere tutti quei rifiuti che non vanno consegnati ai servizi stradali nè tantomeno abbandonati. Il centro di via del Pratignone fu chiuso da Quadrifoglio nel luglio 2015, dando subito vita ad una ristrutturazione dello stesso con l’obiettivo di potenziarne capacità e funzionalità. Al suo interno sono stati collocate 15 attrezzature scarrabili (presse, vasche o cassoni) per una volumetria complessiva pari a 375 mc e oltre 40 contenitori di vario tipo per altri 20 mc.

Il Centro di raccolta sarà aperto con il seguente orario (festivi esclusi):

Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.00 alle 13.00
Martedì, giovedì e sabato dalle 14.00 alle 19.00

Durante l’inaugurazione, Amministrazione comunale e Quadrifoglio hanno premiato i 113 utenti residenti a Calenzano che hanno raggiunto lo sconto Tari (in 53 il 15% e altri 60 il 10%) sulla base di quanto consegnato nel corso del 2015 alla vecchia ecostazione di via del Pratignone (prima della chiusura) continuando poi a portare i loro rifiuti nelle altre ecostazioni Quadrifoglio. I “cittadini ricicloni”sono stati premiati con buoni sconto Carrefour, omaggi di ERP Italia (Sistema Collettivo che opera su scala nazionale nella gestione della raccolta e del riciclo dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche – RAEE - e Rifiuti da Pile e Accumulatori - RPA - ), di Ricrea (consorzio nazionale riciclo e recupero imballaggi acciaio) e di Cial (consorzio imballaggi alluminio).

Per garantire il conferimento di tutti quei rifiuti che non vanno inseriti nei contenitori stradali o abbandonati, Quadrifoglio ha anche organizzato una presenza stabile dell’Ecofurgone al mercato di Settimello, che sarà presente tutti i quarti venerdì del mese, dalle ore 08.00 alle ore 11.00.

L’ecofurgone può essere utilizzato dalle sole Utenze domestiche per quei rifiuti di piccole dimensioni che necessitano di una raccolta differenziata perché costituiti da sostanze pericolose o “particolari” come pile, batterie al piombo, accumulatori, bombolette spray, toner e cartucce per stampanti esauste, oli vegetali e minerali esausti, lampade a basso consumo, piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche come phon, lettori mp3, cellulari, telefoni, computer portatili, tablet, etc. etc..

“Il centro di raccolta è uno strumento molto importante per incentivare la raccolta differenziata e contrastare il fenomeno degli abbandoni – ha commentato l’Assessore all’Ambiente di Calenzano Damiano Felli – Con la sua riapertura torniamo a dare un servizio importante per la cittadinanza e per le imprese, che si amplia e si rinnova, con una veste grafica accattivante fatta proprio per creare un ambiente piacevole e favorire quindi un aumento delle utenze”.

“Finalmente riapre un centro di raccolta importante – ha precisato il dirigente pianificazione servizi di Quadrifoglio Domenico Scamardella - che è stato sempre un punto di riferimento anche per le realtà produttive della zona. E’ fondamentale anche ridare la possibilità ai cittadini calenzanesi , che nel periodo di chiusura sono stati comunque bravi portando i materiali alle altre ecostazioni: adesso tornano ad avere una struttura vicina, accogliente e dedicata a loro.

24/09/2016 15.12
Comune di Calenzano


 
 

Google


Vai al contenuto