Login

MET


Regione Toscana
Piombino, Cabina di regia: l'assessore Grieco fa il punto sulla formazione
La formazione ed il lavoro sono state le tematiche al centro dell'incontro della Cabina di regia territoriale per l'Accordo di programma di Piombino con l'assessore all'istruzione, formazione e lavoro Cristina Grieco
Piombino foto sito Regione
All'incontro era presente anche il vicesindaco di Piombino Stefano Ferrini.

L'assessore Grieco ha presentato tutte le opportunità messe in campo dalla Regione per il settore della formazione.

"E' fondamentale in questa fase - ha detto Cristina Griseco - condividere obiettivi e sviluppare una rete territoriale: una vera alleanza che possa intercettare al meglio i finanziamenti e costruire un
ponte fra formazione e lavoro, armonizzando le esigenze delle imprese con le competenze dei lavoratori. Gli interventi finanziati dalla Regione prevedono diverse tipologie di percorsi, finalizzati al
reinserimento lavorativo di coloro che sono rimasti senza occupazione. Le azioni formative potranno essere svolte direttamente in azienda, o esternamente e in collaborazione con i centri per l'impiego".

Il vicesindaco ha illustrato i nuovi insediamenti produttivi, in seguito all'Accordo di Programma, nei settori che riguarderanno principalmente la nautica cantieristica, la meccanica, il turismo, la green-economy, l'acquacoltura e la pesca.

Nell'occasione è stato presentato il polo SEA, servizio di sostegno per l'educazione degli adulti, (finanziato dalla Regione, promosso dalla Provincia di Livorno ed attuato da Provincia Livorno Sviluppo) che, dal prossimo 27 giugno, sarà operativo presso il centro Centro giovani De Andrè.

Scritto da Redazione, lunedì 19 giugno 2017 alle 14:48

FIRENZE - La formazione ed il lavoro sono state le tematiche al centro dell'incontro della Cabina di regia territoriale per l'Accordo di programma di Piombino con l'assessore all'istruzione, formazione e lavoro Cristina Grieco. All'incontro era presente anche il vicesindaco di Piombino Stefano Ferrini.

L'assessore Grieco ha presentato tutte le opportunità messe in campo dalla Regione per il settore della formazione.

"E' fondamentale in questa fase - ha detto Cristina Griseco - condividere obiettivi e sviluppare una rete territoriale: una vera alleanza che possa intercettare al meglio i finanziamenti e costruire un
ponte fra formazione e lavoro, armonizzando le esigenze delle imprese con le competenze dei lavoratori. Gli interventi finanziati dalla Regione prevedono diverse tipologie di percorsi, finalizzati al
reinserimento lavorativo di coloro che sono rimasti senza occupazione. Le azioni formative potranno essere svolte direttamente in azienda, o esternamente e in collaborazione con i centri per l'impiego".

Il vicesindaco ha illustrato i nuovi insediamenti produttivi, in seguito all'Accordo di Programma, nei settori che riguarderanno principalmente la nautica cantieristica, la meccanica, il turismo, la green-economy, l'acquacoltura e la pesca.

Nell'occasione è stato presentato il polo SEA, servizio di sostegno per l'educazione degli adulti, (finanziato dalla Regione, promosso dalla Provincia di Livorno ed attuato da Provincia Livorno Sviluppo) che, dal prossimo 27 giugno, sarà operativo presso il centro Centro giovani De Andrè.

19/06/2017 14.58
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto