Login

MET


Comune di Borgo San Lorenzo - Ufficio stampa
Il 17 Settembre si celebra la Liberazione di Borgo San Lorenzo
Domenica mattina la cerimonia solenne, nel pomeriggio la 72° Coppa della Liberazione
Liberazione
Si terrà domenica 17 Settembre la celebrazione del 73° anniversario della liberazione di Borgo San Lorenzo. L’inizio degli eventi avverrà con la Santa Messa in suffragio che si svolgerà alle 10 nella Pieve di Borgo San Lorenzo. Seguirà il ritrovo del corteo davanti al Palazzo Comunale da dove partirà per la deposizione della corone di alloro al Monumento ai Caduti, alla Cappella ossario partigiani, al Monumento alle Vittime civili di tutte le guerre e al Monumento alla Resistenza, al termine la celebrazione ufficiale davanti al Palazzo Comunale.

La giornata proseguirà con la 72° edizione della "Coppa della Liberazione", gara ciclistica nazionale per allievi organizzata dalla locale sezione Anpi in collaborazione con il Ciclo Club Appenninico.

La partenza è fissata alle 14,00 dal Foro Boario, dove è previsto anche l'arrivo seguito dalle premiazioni.

“L’anniversario della Liberazione – afferma il sindaco Paolo Omoboni – ci ha sempre visto partecipi e presenti e sempre sarà così perché ieri come oggi gli ideali di libertà e uguaglianza vanno difesi e protetti. Diffondere e far conoscere il ricordo di ciò che è stato è ancora oggi di fondamentale importanza contro ogni strumentalizzazione degli ideali che, chi ha perso la vita per la libertà di cui oggi godiamo, ci ha voluto tramandare. Invito i miei concittadini a vivere con noi le celebrazioni di questo 73° anniversario della Liberazione di Borgo San Lorenzo affinché si possa costruire una memoria collettiva e condivisa dei valori che ci contraddistinguono”.

“Sempre più spesso – afferma il presidente del Consiglio comunale Gabriele Timpanelli – assistiamo a richiami ad uno dei periodi più tristi e cupi della storia del nostro Paese, a volantini che inneggiano all’odio verso le diversità o all’idea di manifestazioni di nostalgici del 28 Ottobre, per questo hanno importanza manifestazioni come questa, la forza del ricordo e della consapevolezza non deve mai venire meno. Nutro la speranza che le nostre celebrazioni siano sempre più partecipate perchè caratterizzate da un profondo significato che è bene comune di tutti. Come ogni anno saranno tre giorni di festa e riflessione grazie all'organizzazione della nostra sezione ANPI".

14/09/2017 12.51
Comune di Borgo San Lorenzo - Ufficio stampa


 
 

Google


Vai al contenuto