Login

MET


Comune di Firenze
Oltrarno, da venerdì un ciclo di incontri per inventare la nuova piazza del Cestello
L’iniziativa promossa dal Comune insieme all’Università di Firenze. L’assessore Giorgetti: “Con questa riqualificazione si completerà il sistema delle quattro piazze”
Sei incontri per inventare la nuova piazza del Cestello. Si tratta del percorso di ascolto propedeutico alla elaborazione del progetto di riqualificazione di questa porzione dell’Oltrarno. Stamani l’iniziativa, realizzata dal Comune in collaborazione con l’Università di Firenze e dal titolo "Un Cestello di idee", è stata presentata dall’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti e da Alberto Di Cintio docente Universitario responsabile dell’Unità di ricerca Paesaggio Patrimonio culturale Progetto del Dipartimento di Architettura.

“Piazza del Cestello è uno degli elementi del sistema delle quattro piazze dell’Oltrarno insieme a piazza del Carmine, che sarà inaugurata a fine giugno, piazza dei Nerli, già oggetto di qualificazione, e piazza Verzaia, dove a breve inizieranno i lavori. L’obiettivo di questi incontri è analizzare la piazza sotto diversi punti di vista, partendo dalla sua storia e dalle funzioni che le diverse realtà presenti hanno svolto e continuano a svolgere, e ascoltare le idee che chi vive, lavora e frequenta la zona. In questo modo vogliamo identificare le linee guida di un futuro progetto di riqualificazione che, contiamo, di poter inserire nel bilancio 2019” ha spiegato l’assessore Giorgetti che ha aggiunto: “Non arriviamo con un progetto da illustrare, al contrario ci aspettiamo il contributo di tutti i soggetti che, a vario titolo, vivono la piazza”. E non si tratta di poche realtà: la chiesa, il teatro, l’ex Caserma Cavalli che diventerà presto un incubatore d’impresa e un luogo di formazione, le attività economiche, le associazioni, i cittadini. “La nostra idea è quella di arrivare a un progetto che valorizzi la piazza a partire dalle presenze che ci sono e non viceversa e che sia flessibile, nel senso che abbia caratteristiche tali da poter in futuro essere modificato per venire incontro a mutate esigenze”.

“Quello che stiamo per iniziare rappresenta un modello di visione della città partecipata – ha dichiarato Di Cintio -: si inizia dalla storia e dalla memoria, elementi basiliari da cui dobbiamo partire, per poi arrivare alla situazione attuale per identificare le possibili funzioni della piazza, considerata come parte integrante dell’Oltrarno e della città. Il tutto attraverso uno scambio vero con i cittadini e con coloro i quali vivono la piazza”.

Di Cintio ha aggiunto che ogni incontro sarà verbalizzato, registrato audio e video ed è prevista la stesura del report finale dell’intero percorso di ascolto e la realizzazione video dedicato. Per settembre sarà poi organizzato un ciclo di proiezioni di film su Oltrarno e Centro Storico di Firenze, presso il Teatro del Cestello, e una mostra di ricerche su Oltrarno e Centro Storico a cura dell’Unità di ricerca “Paesaggio, Patrimonio culturale, Progetto” del Dipartimento di Architettura.

Tra gli appuntamenti da segnalare quello di venerdì 1° giugno, dedicato all’HUB della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze attualmente in realizzazione all’ex Caserma Cavalli (con visita del cantiere), e i due incontri finali dedicati alle analisi e riflessioni sempre sulla piazza degli operatori economici (8 giugno) e dei residenti (15 giugno).

Gli incontri inizieranno alle 18 presso il Teatro del Cestello.





Ecco l’elenco degli incontri



11 Maggio

Presentazione del percorso di ascolto: “Un Cestello di Idee”

Stefano Giorgetti, Assessore Mobilità e Lavori Pubblici Comune di Firenze



La storia della Piazza

a cura dell’Unità di Ricerca con i Prof.ri

Marco Bini, Mariella Zoppi,

Dott. Andrea Pessina, Soprintendenza Beni artistici e architettonici

Dott. Carlo Francini, Centro Unesco Comune di Firenze



18 Maggio

I programmi per l’Oltrarno

dell’Amministrazione Comunale

e del Consiglio di Quartiere 1

Stefano Giorgetti, Assessore Mobilità e Lavori Pubblici

Giovanni Bettarini, Assessore Urbanistica

Alessia Bettini, Assessora Ambiente

Maurizio Sguanci, Presidente Quartiere 1



25 Maggio

La Piazza del Cestello

nel centro storico di Firenze

a cura della Unità di Ricerca con i Prof.ri

Stefano Bertocci, Manlio Marchetta, Giuseppe Centauro



01 Giugno

Il progetto Hub della Fondazione

Cassa di Risparmio di Firenze

a cura della fondazione C.R.F

Visita al cantiere e presentazione del

progetto presso il Teatro del Cestello

da parte dei progettisti





8 Giugno

Analisi e riflessioni degli operatori

economici, dei commercianti

e degli artigiani:

con rappresentanti di Confcommercio FI, Confesercenti FI, Centro Commerciale Naturale San Frediano, CNA Oltrarno, albergatori e B&B, Cecilia Del Re Assessora allo sviluppo economico



15 Giugno

Analisi e riflessioni dei residenti

e delle associazioni:

con la partecipazione della Parrocchia della Chiesa di San Frediano in Cestello, Comitato festeggiamenti San Frediano, il Teatro del Cestello, Stefano Giorgetti Assessore Mobilità e Lavori Pubblici

09/05/2018 17.19
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto