Login

MET


Redazione di Met
Prato ha 16 nuovi hostess e steward del “Dagomari”: 3 qualificati via Skype
16 i futuri assistenti hanno dovuto sostenere davanti alla commissione formata, oltre che dalla loro insegnante, anche dall’assessore alla semplificazione
A distanza di una settimana dal “battesimo” di caratura internazionale – lo stage al convegno internazionale “Textile & clothing business labs” svoltosi al Centro Pecci e al Museo del tessuto – ieri 16 studenti dell’Istituto Tecnico “Paolo Dagomari” di Prato hanno ottenuto la certificazione delle competenze acquisite al corso di “Organizzazione eventi e convegnistica per hostess e steward”, coordinato dalla professoressa Giovanna Dascanio.
Il riconoscimento è avvenuto in seguito all’esame che tutti e 16 i futuri assistenti hanno dovuto sostenere davanti alla commissione formata, oltre che dalla loro insegnante, anche dall’assessore alla semplificazione e alle politiche economiche e per il lavoro del Comune di Prato, Daniela Toccafondi e la vice preside del “Dagomari” Marianna Donato. Ma effettivamente non tutti gli esaminandi erano presenti: la concomitanza di uno stage di fine anno a Malaga (Spagna), ha spinto l’organizzatrice del corso a ideare un “esame a distanza” per non togliere a tre studenti l’opportunità della certificazione.
Stabilito un orario di collegamento, Leonardo Merlini, Francesca Pescari e Ledio Zela hanno risposto via Skype – grazie alla dotazione della scuola di materiale informatico aggiornato - alle domande della commissione, mostrandosi per niente intimoriti dal mezzo telematico, ma anzi dando prova delle competenze ottenute durante il corso, che era iniziato lo scorso novembre. Per gli altri 13 studenti, invece, l’esame si è svolto in maniera tradizionale, sempre davanti alla commissione.

06/06/2018 9.23
Redazione di Met


 
 

Google


Vai al contenuto